Oggi vi presentiamo il Tyer Wind, una turbina eolica che imita il volo del Colibrì.

Fonte: tyerwind

Progettata da una società tunisina, il Tyer Wind è una turbina eolica non convenzionale, formata da un sistema di due pale che oscillano disegnando nell’aria un “8”, cercando di imitare il movimento delle ali dei colibrì per sfruttare l’energia eolica e generare elettricità verde.

TECNOLOGIA TYER

Anis Aouini e il suo team riferiscono che hanno studiato il moto unico dei colibrì di librarsi in area e rimanere stabili. Hanno cercato di replicarne il movimento delle ali progettando il sistema che sta alla base del “3D Aouininan kinematics”. Al contrario del flusso di energia che il colibrì sfrutta per mantenersi sospeso, le “ali” del Tyer Wind  catturano energia dal vento, energia che  viene incamerata da un asse rotante all’interno della turbina.

Fonte: tyerwind

3D Aouinian kinematics

La 3D Aouinian kinematics permette la conversione di un movimento lineare in uno di rotazione (alternativo), ed è in grado di imitare la cinematica di molti animali tra cui ovviamente il colibrì, alcuni tipi di insetti e non solo, anche la cinematica della coda di molti animali marini. Inventato da Anis Aouini, il 3D Aouinian kinematics  ha una vasta gamma di applicazioni strategiche, tra cui l’energia eolica, motori a combustione esterna, motori a combustione interna, pompe, propulsione marina e molto altro.

Fonte: tyerwind

Efficienza

TYER, come confermato dai test in-laboratorio, è un efficiente convertitore di vento.

Tale performance è garantita da:

  • rivoluzionaria cinematica.
  • caratteristiche di aerodinamica (genera lavoro sia in fase di discesa e salita) .
  • piccola area spazzata (rispetto ad altri convertitori di vento).
  • basse sollecitazione al montante inferiore con conseguente riduzione dei costi di opere civili.
  • può resistere a forte velocità del vento.

Aouini precisa che il design è ancora nella sua fase di progettazione come anche i test in condizioni reali, all’aperto, legati all’efficienza energetica, al comportamento aerodinamico, alla resistenza dei materiali e allo stress sopra l’albero.

Fonte: tyerwind

CARATTERISTICHE DEL PROTOTIPO:

  • le due pale in fibra di carbonio sono lunghe 1,6 metri ciascuna
  • ha una potenza di 1 kW
Fonte: tyerwind

I parametri del prototipo suggeriscono che per ora il progetto è indirizzato ad un utilizzo limitato (uso domestico), ma ovviamente in futuro non è esclusa, come si evince dal sito Tyer Wind, la possibile realizzazione della turbina Tyer di maggiori dimensioni, in modo tale da poter essere usata su larga scala. Il suo design dovrebbe garantire un grande potenziale eco-friendly,  con meno inquinamento acustico rispetto agli impianti tradizionali, con meno disturbo al volo degli uccelli migratori, visivamente meno invadente e utile a consentire una maggiore densità di turbine in un impianto eolico.

FONTE: www.tyerwind.com

CONDIVIDI
Articolo precedenteIl 2016 l’anno più caldo mai registrato
Prossimo articoloOggi non inizia la primavera

Cristian Barucca laureato in scienze e tecnologie per l’ambiente, laureando in biologia ambientale fonda The marsican bear nel 2017 con l’utopico sogno di salvaguardare la Terra e far conoscere a più persone possibili le sue meraviglie, ma nel contempo mostrare la situazione critica che l’uomo ha creato su essa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here