Il 21 Marzo è considerato per convenzione il giorno d’inizio della primavera,  ma in realtà quello astronomico oscilla dal 19 al 21.

Convenzionalmente il 21 marzo viene considerato il giorno d’inizio della primavera, ed è utilizzato, dalla chiesa cristiana, come termine per il calcolo del giorno di Pasqua.

Ma la primavera quest’anno ha avuto inizio il giorno 20 Marzo 2017 alle ore 10:29 (orario Utc, in Italia bisogna aggiungere un’ora 11:29).

EQUINOZIO DI PRIMAVERA

L’inizio della primavera viene fatto coincidere con l’equinozio di primavera cioè con uno dei due momenti in cui, a causa della rivoluzione terrestre, il Sole si trova esattamente allo zenit sopra l’equatore e la durata del  sarà pari a quella della notte.

Al Polo Nord ha inizio il giorno più lungo che durerà sei mesi e terminerà a settembre con l’equinozio d’autunno, che segnerà l’inizio della notte più lunga, sei mesi di buio fino a marzo. Nel Polo Sud avviene il contrario, oggi inizia la lunga notte.

COSA CAUSA LA DISCREPANZA TRA IL 20 E IL 21?

La causa della discrepanza tra il giorno 20 e il giorno 21 è insita nel calendario gregoriano, che noi e gran parte del mondo utilizziamo, ma che non risulta perfetto. Questo sistema infatti non rappresenta l’anno siderale, cioè il periodo orbitale completo della Terra intorno al Sole pari a 365,2564 giorni solari medi (365 giorni, 6 ore, 9 minuti e 10 secondi), ma si basa su l’anno tropico o anno solare, cioè il tempo impiegato dal Sole per tornare nella stessa posizione vista dalla Terra, e viene utilizzata come durata 365,2425 giorni, cioè circa un quarto di giorno in meno di quello che serve alla Terra per completare la propria rivoluzione intorno al Sole.

Questo comporta che ogni anno l’equinozio si verifichi 6 ore più tardi, e ogni 4 anni si accumulerebbe un giorno di ritardo; per far fronte a questo slittamento di un giorno, intervengono gli anni bisestili che aggiungono un giorno in più al mese di Febbraio riportando indietro la sincronizzazione tra anno siderale e calendario gregoriano.

Questa è la decima volta consecutiva  l’equinozio di primavera anticipa di un giorno l’entrata della primavera,  evento che continuerà a verificarsi per tutto il secolo facendo cadere il giorno d’equinozio di primavera tra il 19 e il 20 marzo. Per tornare al tradizionale  giorno 21 dovremmo attendere il 2102.

Iscrivetevi alla pagina facebook @themarsicanbear cosi che vi arrivi la notifica quando uscirà il prossimo articolo. Se volete, seguite anche il profilo instagram @themarsicanbear.

La mia attrezzatura

Acquistando dai link qui sotto supporterai indirettamente The Marsican Bear

Le mie fotocamere

Canon EOS 760D

Polaroid Snap, Fotocamera Digitale a scatto istantaneo con Tecnologia di Stampa a Zero Inchiostro ZINK, Rosso
I miei obiettivi

Canon Obiettivo EF-S 17-55 mm f/2.8 IS USM

Sigma 258101, Obiettivo 105 mm f/2.8 Macro (Ex DG OS HSM) para Canon, Nero

Canon Teleobiettivo Compatto, 55-250 mm F/4-5.6 IS STM, Nero

Canon Obiettivo Zoom Universale, EF-S 18-55 mm 1:3.5-5.6 IS, 58 mm, Stabilizzato
Il mio zaino

Canon 300EG Zaino Monospalla

Il mio treppiede

Manfrotto MKCOMPACTADVBH Fotocamere digitali/film Nero treppiede

Flash

YONGNUO YN685 E-TTL HSS 1 / 8000s GN60 2.4G Speedlite Speedlight per Canon DSLR Compatibile con il Sistema Wireless YONGNUO 622C / 603

YongNuo yn622 C-kit wireless E-TTL flash Trigger kit con schermo LED per Canon tra cui 1 x yn622 C-tx controller and 1 x YN622 C Transceiver

Accessori

CP-Tech Bilore – Sistema di trasporto a cintura per fotocamere

B-Grip BGL Tracolla a Scorrimento, Nero

Canon BG-E18 Impugnatura Nero/Antracite

Dal momento che sei qui ... ... abbiamo un piccolo favore da chiederti. Più persone stanno leggendo il The Marsican Bear, ma non abbiamo entrate. E a differenza di molti media, vogliamo mantenere il nostro servizio completamente gratuito. Quindi puoi capire perché dobbiamo chiedere il tuo aiuto. La divulgazione scientifica indipendente impegna molto tempo, denaro e duro lavoro. Ma lo facciamo perché crediamo che il nostro progetto sia importante. The Marsican Bear è indipendente dal punto di vista editoriale. La nostra divulgazione è libera da pregiudizi commerciali e non è influenzata da proprietari, politici o azionisti. Nessuno modifica il nostro editor. Nessuno dirige la nostra opinione. Questo è importante perché ci consente di divulgare in modo totalmente obiettivo. È ciò che ci rende diversi rispetto a tanti altri media, in un momento in cui i rapporti attendibili e onesti sono fondamentali. Se tutti quelli che leggono i nostri articoli, aiutano a sostenerlo, il nostro futuro sarebbe molto più sicuro. Con un minimo di € 1, puoi supportare il The Marsican Bear - e richiede solo un minuto. Grazie. Link per donazione: Donazione
Articolo precedenteTyer Wind turbina eolica che imita il volo del Colibrì
Prossimo articoloNel 2016 superati permanentemente i 400ppm di CO2
Laureato in Scienze Ambientali e laureando nella magistrale di Biologia Ambientale è un vero appassionato della natura nella sua totalità. Fonda The marsican bear nel Marzo 2017 con l’utopico sogno di salvaguardare la Terra e far conoscere a più persone possibili le sue meraviglie, ma nel contempo mostrare la situazione critica che l’uomo ha creato su essa. Appassionato di fotografia, snorkeling, trekking e acquariofilia. Oltre ad essere fondatore e autore di The Marsican Bear, dal 2013 è collaboratore anche del più vasto e completo Magazine dedicato all’Acquario Marino italiano DaniReef.com, vantando un’esperienza ventennale nel mondo acquariofilo. La sua tesi in Scienze Ambientali era incentrata sui coralli con il titolo “Simbiosi tra Symbiodinium (Dinophyta) e Anthozoa (Cnidaria)”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here