La Melitaea acentria è la prima specie di farfalla scoperta e descritta in Israele in 109 anni.

Fonte: https://doi.org/10.3897/CompCytogen.v11i2.12370

Un articolo pubblicato sulla rivista Comparative Citogenetica, da un gruppo di ricercatori coordinati dal Dr. Vladimir Lukhtanov, entomologo e biologo evoluzionista presso l’Istituto Zoologico di San Pietroburgo e ricercatore associato nel Dipartimento di Entomologia presso la Harvard University, descrive la scoperta di una nuova specie, la Melitaea acentria appartenente all’ordine Lepidoptera.

Classificazione

  • Ordine: Lepidoptera;
  • Famiglia: Nymphalidae;
  • Sottofamiglia: Nymphalinae (Rafinesque, 1815);
  • Genere: Melitaea (Fabricius, 1807)
  • Specie: Melitaea acentria

La scoperta

Nel 2012, Vladimir Lukhtanov, insieme con i suoi studenti, ha avviato uno studio esaustivo sulle farfalle israeliane, utilizzando tecniche di ricerca moderne e tradizionali. Nel 2013, Asya Novikova (fino al 2012, studente del St. Petersburg University e dal 2013 studente di dottorato presso l’Università Ebraica di Gerusalemme) ha campionato alcuni fritillaries (nome comune dato alla Melitaea acentria) dal Monte Hermon. Da questi campioni i ricercatori hanno notato che negli esemplari appena catturati, i genitali apparivano diversi da quelli della comune fritillary persiana (Melitaea Persea). Da questo particolare è partito uno studio approfondito,  da parte di Vladimir Lukhtanov e dei suoi studenti, su questa popolazione, che è iniziato nel 2013 ed è finito con la pubblicazione dell’articolo “A new species of Melitaea from Israel, with notes on taxonomy, cytogenetics, phylogeography and interspecific hybridization in the Melitaea persea complex (Lepidoptera, Nymphalidae)

Fonte: https://doi.org/10.3897/CompCytogen.v11i2.12370

Sequenziando il DNA dai campioni, hanno trovato che questi campioni prelevati sopra il monte Hermon presentavano una firma molecolare unica – molto diversa dal DNA di qualsiasi altro fritillary. Da tale risultato i ricercatori hanno potuto confermare che la popolazioni di farfalle sul Monte Harmon appartengono ad una nuova specie di farfalle.

Distribuzione

Le farfalle del genere Melitaea sono distribuite in tutta la parte calda e temperata della regione paleartica e occupano una vasta gamma di tipi di habitat, tra prati, pascoli, Steppa, biotopi alpini, montagne e deserti aridi.

Fonte: https://doi.org/10.3897/CompCytogen.v11i2.12370

L’Acentria Fritillary (Melitaea acentria) sembra essere endemica nel nord di Israele e nei territori confinanti della Siria e del Libano.

Il Dr. Vladimir Lukhtanov ha affermato “Per me è stata una sorpresa constatare che nessuno l’avesse già scoperta. Migliaia di persone hanno visto e in molti hanno anche fotografato questa farfalla bella e colorata, ma nessuno aveva compreso che si trattava di una nuova specie» e poi ha aggiunto «La specie è probabilmente una delle pochissime farfalle nate attraverso l’ibridazione tra altre due specie in passato, si tratta di un processo comune nelle piante, ma gli scienziati hanno realizzato solo di recente che può accadere anche nelle farfalle”. ◊

YouTube:

Dal momento che sei qui ... ... abbiamo un piccolo favore da chiederti. Più persone stanno leggendo il The Marsican Bear, ma non abbiamo entrate. E a differenza di molti media, vogliamo mantenere il nostro servizio completamente gratuito. Quindi puoi capire perché dobbiamo chiedere il tuo aiuto. La divulgazione scientifica indipendente impegna molto tempo, denaro e duro lavoro. Ma lo facciamo perché crediamo che il nostro progetto sia importante. The Marsican Bear è indipendente dal punto di vista editoriale. La nostra divulgazione è libera da pregiudizi commerciali e non è influenzata da proprietari, politici o azionisti. Nessuno modifica il nostro editor. Nessuno dirige la nostra opinione. Questo è importante perché ci consente di divulgare in modo totalmente obiettivo. È ciò che ci rende diversi rispetto a tanti altri media, in un momento in cui i rapporti attendibili e onesti sono fondamentali. Se tutti quelli che leggono i nostri articoli, aiutano a sostenerlo, il nostro futuro sarebbe molto più sicuro. Con un minimo di € 1, puoi supportare il The Marsican Bear - e richiede solo un minuto. Grazie. Link per donazione: Donazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here