In Messico è stato trovato dagli ispettori doganali, un cucciolo di tigre sedato e “confezionato” in un contenitore di plastica per la consegna espressa.

Mercoledì scorso (7/02/2018) , presso la stazione centrale degli autobus di New Tlaquepaque a Jalisco, in Messico, dei funzionari doganali hanno trovato un cucciolo di tigre sedato e confezionato in un contenitore di plastica.

La scoperta

Il cucciolo di due mesi è stato scoperto grazie all’ausilio dei cani della polizia federale che eseguivano un controllo di routine in un ufficio postale nella città di Tlaquepague nello stato messicano di Jalisco.

I cani addestrati hanno rilevato rumori e movimenti all’interno del contenitore di plastica e gli agenti hanno notato rapidamente che erano stati eseguiti dei fori in tutto il pacco (utilizzati per far respirare l’animale).

Quando gli agenti hanno aperto la scatola, si sono trovati davanti ad un eccezionale contenuto, una tigre del Bengala.

Il cucciolo era stato sedato e giaceva su un giornale senza cibo né acqua all’interno del contenitore.

La cassetta postale stava lasciando lo stato occidentale di Jalisco per recarsi nello stato di Queretaro nel Messico centrale.

La polizia federale del Messico ha pubblicato le foto del cucciolo sulla sua pagina Facebook ufficiale, con scritto : “Con il supporto di ufficiali cinofili, i membri della divisione delle forze federali hanno rilevato una scatola di plastica con del contenuto” Atypical ” in una serie di pacchi nella stazione dei camion di Jalisco. Durante l’ispezione, abbiamo scoperto che all’interno della scatola c’era una tigre del Bengala di circa due mesi che doveva essere trasferita illegalmente e in cattive condizioni.”

Un fatto non isolato

La polizia federale ha riferito che questo è il terzo grande gatto in via di estinzione ad essere sequestrato dalle autorità questa settimanaUna femmina di tigre del Bengala è stata trovata in una compagnia postale a Xoxocotlan, nello stato di Oaxaca, mentre un giaguaro è stato trovato abbandonato in una gabbia sul ciglio della strada a Chihuahua.

Specie in via di estinzione

La tigre è classificata tra i più grandi felini attualmente viventi ed è l’animale nazionale dell’India e del Bangladesh.

La tigre del Bengala è considerata una specie in via di estinzione dall’Unione Internazionale per la Conservazione della Natura (IUCN) e compare nella Lista Rossa del gruppo.

La polizia federale del Messico ha affermato “Questa è una specie in via di estinzione, a causa della caccia illegale per l’acquisizione della sua pelle. Proteggiamo la vita in tutte le sue manifestazioni! Il tuo rapporto cambia la vita, non esitare!”.

Salvaguardia della fauna selvatica

Fortunatamente, sebbene disidratato, è stato trovato in buona salute. È stato trasferito alla direzione per la salvaguardia della fauna selvatica della municipalità di Tlajomulco de Zuniga.

L’agenzia afferma che il caso è ancora sotto inchiesta.◊

YouTube:

Dal momento che sei qui ... ... abbiamo un piccolo favore da chiederti. Più persone stanno leggendo il The Marsican Bear, ma non abbiamo entrate. E a differenza di molti media, vogliamo mantenere il nostro servizio completamente gratuito. Quindi puoi capire perché dobbiamo chiedere il tuo aiuto. La divulgazione scientifica indipendente impegna molto tempo, denaro e duro lavoro. Ma lo facciamo perché crediamo che il nostro progetto sia importante. The Marsican Bear è indipendente dal punto di vista editoriale. La nostra divulgazione è libera da pregiudizi commerciali e non è influenzata da proprietari, politici o azionisti. Nessuno modifica il nostro editor. Nessuno dirige la nostra opinione. Questo è importante perché ci consente di divulgare in modo totalmente obiettivo. È ciò che ci rende diversi rispetto a tanti altri media, in un momento in cui i rapporti attendibili e onesti sono fondamentali. Se tutti quelli che leggono i nostri articoli, aiutano a sostenerlo, il nostro futuro sarebbe molto più sicuro. Con un minimo di € 1, puoi supportare il The Marsican Bear - e richiede solo un minuto. Grazie. Link per donazione: Donazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here