Crollo delle temperature da Mercoledì 21 con qualche nevicata a bassa quota.

Riportiamo le previsioni meteo, fornite da Marsica Meteo per l’ondata di freddo in arrivo da Mercoledì 21 Marzo 2018 sulla Marsica:

Crollo delle temperature da Mercoledì 21 con qualche nevicata a bassa quota.

Ci siamo. La tendenza pubblicata nei giorni scorsi è ormai confermata. Non ci sarà nessuna ondata di gelo storica o Burian come da tanti annunciato, ma nei prossimi giorni la Marsica sarà comunque interessata da un’ondata di freddo importante.

Martedì 20 Marzo

Nella giornata di Martedì 20, una massa d’aria molto fredda si getterà sul Mediterraneo entrando dalla Valle del Rodano, provocando la genesi di una profonda bassa pressione al largo della Spagna. Il vortice depressionario si muoverà velocemente verso le coste laziali richiamando inizialmente correnti umide da sud, tant’è che dal pomeriggio e in serata arriveranno precipitazioni diffuse su tutta la Marsica, con neve intorno ai 1000/1100 m, ma con fiocchi localmente più in basso (da confermare nelle previsioni grafiche).

Mercoledì 21 Marzo

Dalla notte e nella successiva giornata di Mercoledì 21 marzo, la bassa pressione tenderà a scivolare verso sud favorendo l’ingresso di intense correnti fredde da nord-est. In tal frangente non avremo maltempo, ma non mancheranno episodi di instabilità con qualche nevicata a bassa quota soprattutto sui settori meridionali e orientali del nostro territorio.

Giovedì 22 e Venerdì 23

Nelle giornate di Giovedì 22 e Venerdì 23 ancora clima rigido, con tempo variabile sui settori occidentali e a tratti instabile su quelli orientali, dove non sono escluse residue nevicate da “stau”* a causa dei forti venti nord-orientali.

Come sempre vi invitiamo a rimanere costantemente aggiornati qui su Marsica meteo per tutti i dettagli zona per zona. Nei prossimi aggiornamenti le previsioni grafiche.

* Stau

Stau dal tedesco “coda”, “ristagno” è un fenomeno atmosferico di risalita che si manifesta nel momento in cui correnti atmosferiche, costrette a salire lungo il versante di una montagna per superarla si raffreddano, favorendo prima la saturazione dell’aria, poi la condensazione del vapore acqueo in eccesso.◊

Fonte: Marsica Meteo (pagina Facebook)

 

YouTube: Presentazione canale The Marsican Bear

Dal momento che sei qui ... ... abbiamo un piccolo favore da chiederti. Più persone stanno leggendo il The Marsican Bear, ma non abbiamo entrate. E a differenza di molti media, vogliamo mantenere il nostro servizio completamente gratuito. Quindi puoi capire perché dobbiamo chiedere il tuo aiuto. La divulgazione scientifica indipendente impegna molto tempo, denaro e duro lavoro. Ma lo facciamo perché crediamo che il nostro progetto sia importante. The Marsican Bear è indipendente dal punto di vista editoriale. La nostra divulgazione è libera da pregiudizi commerciali e non è influenzata da proprietari, politici o azionisti. Nessuno modifica il nostro editor. Nessuno dirige la nostra opinione. Questo è importante perché ci consente di divulgare in modo totalmente obiettivo. È ciò che ci rende diversi rispetto a tanti altri media, in un momento in cui i rapporti attendibili e onesti sono fondamentali. Se tutti quelli che leggono i nostri articoli, aiutano a sostenerlo, il nostro futuro sarebbe molto più sicuro. Con un minimo di € 1, puoi supportare il The Marsican Bear - e richiede solo un minuto. Grazie. Link per donazione: Donazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here