Nel Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise avvistati i primi cuccioli di Orso bruno marsicano dell’anno.

Nei giorni scorsi due guardia parco del Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise (PNALM) hanno avvistato e ripreso una femmina riproduttiva di Orso bruno Marsicano con due cuccioli dell’anno al seguito.

Video

Primo avvistamento di una femmina di orso con i suoi cuccioli

Orso marsicano: avvistati i primi cuccioli dell'anno.La primavera è una stagione molto particolare per gli orsi, probabilmente una delle più delicateE’ il periodo in cui gli orsi hanno bisogno di alimentarsi dopo lo svernamento, è il periodo dell’accoppiamento, il momento in cui i piccoli dell’anno vengono lasciati dalle mamme e iniziano una vita indipendente. E’ anche il periodo in cui le mamme con i nuovi nati escono dalle tane e iniziano a esplorare il territorio mangiando erba e insetti.E per il personale del parco è il periodo del monitoraggio scientifico degli orsi. Proprio durante una di queste sessioni di osservazioni è stata avvistata la prima femmina riproduttiva: una femmina con due cuccioli dell’anno.Le immagini che condividiamo sono state realizzate da due Guardiaparco durante una di queste sessioni. Grazie alla tecnica del digiscoping è stato possibile documentare questo avvistamento a una distanza notevole senza arrecare alcun disturbo agli animali.Con la condivisione di questa notizia il Parco vuole rivolgere un invito a tutti: in questo periodo, più che in altri, è fondamentale rispettare i regolamenti del Parco, restare lungo il sentiero ed evitare di postare foto e video in tempo reale segnalando le località.In questo periodo si gioca il futuro dei cuccioli appena nati, di quelli che nasceranno l’anno prossimo e dei giovani che dovranno carvarsela da soli.Il nostro comportamento può fare la differenza, non dimentichiamocelo!

Pubblicato da Parco Nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise su Martedì 29 maggio 2018

Si legge nel post del video: “Orso marsicano: avvistati i primi cuccioli dell’anno.
La primavera è una stagione molto particolare per gli orsi, probabilmente una delle più delicate
Questo è il periodo in cui gli orsi hanno bisogno di alimentarsi dopo lo svernamento, è il periodo dell’accoppiamento, il momento in cui i piccoli dell’anno vengono lasciati dalle mamme e iniziano una vita indipendente.E’ anche il periodo in cui le mamme con i nuovi nati escono dalle tane e iniziano a esplorare il territorio mangiando erba e insetti.
E per il personale del parco è il periodo del monitoraggio scientifico degli orsi.
Proprio durante una di queste sessioni di osservazioni è stata avvistata la prima femmina riproduttiva: una femmina con due cuccioli dell’anno.
Le immagini che condividiamo sono state realizzate da due Guardiaparco durante una di queste sessioni.
Grazie alla tecnica del digiscoping è stato possibile documentare questo avvistamento a una distanza notevole senza arrecare alcun disturbo agli animali.
Con la condivisione di questa notizia il Parco vuole rivolgere un invito a tutti: in questo periodo, più che in altri, è fondamentale rispettare i regolamenti del Parco, restare lungo il sentiero ed evitare di postare foto e video in tempo reale segnalando le località.
In questo periodo si gioca il futuro dei cuccioli appena nati, di quelli che nasceranno l’anno prossimo e dei giovani che dovranno cavarsela da soli.
Il nostro comportamento può fare la differenza, non dimentichiamocelo!”

Come vi abbiamo detto più volte, sicuramente la tentazione di andare a vederli e eventualmente fotografarli è molta, ma noi vi chiediamo di desistere da fare ciò, evitiamo in tutti i modi di disturbarli. La riproduzione di questi animali è la crescita dei propri cuccioli è fondamentale per salvare la specie che è altamente a rischio di estinzione. 

Dal momento che sei qui ... ... abbiamo un piccolo favore da chiederti. Più persone stanno leggendo il The Marsican Bear, ma non abbiamo entrate. E a differenza di molti media, vogliamo mantenere il nostro servizio completamente gratuito. Quindi puoi capire perché dobbiamo chiedere il tuo aiuto. La divulgazione scientifica indipendente impegna molto tempo, denaro e duro lavoro. Ma lo facciamo perché crediamo che il nostro progetto sia importante. The Marsican Bear è indipendente dal punto di vista editoriale. La nostra divulgazione è libera da pregiudizi commerciali e non è influenzata da proprietari, politici o azionisti. Nessuno modifica il nostro editor. Nessuno dirige la nostra opinione. Questo è importante perché ci consente di divulgare in modo totalmente obiettivo. È ciò che ci rende diversi rispetto a tanti altri media, in un momento in cui i rapporti attendibili e onesti sono fondamentali. Se tutti quelli che leggono i nostri articoli, aiutano a sostenerlo, il nostro futuro sarebbe molto più sicuro. Con un minimo di € 1, puoi supportare il The Marsican Bear - e richiede solo un minuto. Grazie. Link per donazione: Donazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here