Oggi vi porto una mia personale recensione o meglio la mia esperienza nell’utilizzo del TicWatch E uno smartwatch Android Wear.

Uscito ormai da un bel po’ di mesi il TicWatch E è venduto dall’azienda Mobvoi, e ha riscosso molto successo soprattutto grazie  ad un’eccellente rapporto qualità/prezzo.

Design

Ovviamente io vi parlo di quello che ho io, ovvero il TicWatch E Shadow, colore nero opaco, ma esistono altri due colori; bianco e giallo (anche se questo adesso che controllo non è più presente).

Il design della cassa è di forma circolare ed è minimal, la scocca è realizzata in policarbonato ed è certificata IP67 (garantisce quindi protezione contro polvere, sabbia e immersione temporanea in acqua, non in mare) il cinturino in silicone è intercambiabile con cinturini da 20mm, ed è realizzato con lo sgancio rapido.

Presenta un tasto fisico posizionato centralmente nel lato sinistro della cassa, un display circolare da 1.4 pollici OLED, e nella parte inferiore della cassa lettore per il battito cardiaco e PIN magnetici per la ricarica.

Il peso di 41,5 g, vi permette di indossarlo senza sentirlo per tutta la giornata, sia per una giornata all’insegna del riposo che dell’attività fisica.

Hardware: integrati gps e speaker

  • processore Mediatek MT2601 dual core da 1,2 GHz studiato specificatamente per gli smartwatch,
  • 512 MB di RAM ;
  • 4 GB di memoria interna;
  • sensore di battito cardiaco;
  • Wi-Fi b/g/n;
  • Bluetooth 4.1;
  • GPS;
  • Microfono
  • Speaker

Questo smartwatch dal punto di vista hardware presenta tutto quello che serve, o quasi infatti manca un sensore di luminosità ( in verità, per la mia esperienza, non ne ho mai sentito la mancanza).

La batteria da 300 mAh nei primissimi giorni deve essere un po’ “rodata”, il primo giorno di utilizzo non è arrivato neanche alle 17:00, adesso arriva alle 2:00 di notte intorno al 20 – 30% della batteria, quindi vi garantisce un giorno di utilizzo con una sola carica (si attesta sulla media di quasi tutti gli Android Wear).

Display oled

Display oled da 1,4 pollici di diagonale, risoluzione di 400×400 pixel con densità di 287 dpi.

Come già accennato peccato che non ci sia il sensore di luminosità, ovviamente potete comunque  aumentarla o diminuirla manualmente, io però non ne ho mai avuto il bisogno (anzi al cinema si ma ho semplicemente disattivato lo schermo).

Sistema operativo

Wear os by Google con sistema operativo 8.0.0 (Android Oreo), chi possiede questo orologio da più tempo di me si lamenta dell’aggiornamento ad Android Oreo ritenendolo per ora ancora poco stabile sul Ticwatch E, causando qualche difettuccio nel software.

Il sistema operativo di Google permette con i swipe di muoversi facilmente tra i menù, tra le diverse app preinstallate ecc.. Ricevere notifiche, rispondere sia con audio che con messaggi, rispondere e chiamare, installare dal Play Store applicazioni standalone, installare altri quadranti, monitorare la propria attività fisica e molto altro.

Piccoli contro

Molto probabilmente dovuti a questa prima versione di Oreo vi elenco pochi contro che ho riscontrato:

Connessione con il cellulare non perfetta (almeno con il mio samsung s8), aspettate la connessione bluetooth orologio – cellulare è istantanea, ma alcune volte sul cellulare non vedo connesso l’orologio anche se esso è connesso è riceve perfettamente le notifiche  e le chiamate, in quel caso devo disattivare e riattivare il bluetooth o sul cellulare o sull’orologio o devo riavviare l’orologio. Questa cosa per me è fastidiosa in quanto nel momento in cui il cellulare non vede l’orologio e mi arriva una chiamata, sull’orologio mi segnala la chiamata in arrivo ( anche se lo fa con qualche secondo di ritardo) ma se vado a rispondere dall’orologio lui mi attiva la risposta direttamente dal cellulare, invece se collegato perfettamente cioè l’orologio vede il cellulare e viceversa (soprattutto) si può rispondere direttamente dall’orologio e anche chiamare direttamente da esso.

In un mese di utilizzo si è riavviato da solo due tre volte, evento però che ho associato al controllo dell’app Mobvoi dal cellulare ma potrei anche sbagliarmi.

Non mi viene in mente nient’altro eventualmente se riscontro qualche altra cosa aggiorno l’articolo.

Conclusioni

Il prezzo del Ticwatch Express è di 149 € sullo store ufficiale, su amazon 159 € (io l’ho acquistato in offerta a 119 €).

Se vi piacciono gli indossabili ve lo suggerisco pienamente, veramente bello lo schermo con colori molto vividi.

Esiste anche il Ticwatch Sport design diverso, ma con cinturino proprietario e non intercambiabile. ◊

Dal momento che sei qui ... ... abbiamo un piccolo favore da chiederti. Più persone stanno leggendo il The Marsican Bear, ma non abbiamo entrate. E a differenza di molti media, vogliamo mantenere il nostro servizio completamente gratuito. Quindi puoi capire perché dobbiamo chiedere il tuo aiuto. La divulgazione scientifica indipendente impegna molto tempo, denaro e duro lavoro. Ma lo facciamo perché crediamo che il nostro progetto sia importante. The Marsican Bear è indipendente dal punto di vista editoriale. La nostra divulgazione è libera da pregiudizi commerciali e non è influenzata da proprietari, politici o azionisti. Nessuno modifica il nostro editor. Nessuno dirige la nostra opinione. Questo è importante perché ci consente di divulgare in modo totalmente obiettivo. È ciò che ci rende diversi rispetto a tanti altri media, in un momento in cui i rapporti attendibili e onesti sono fondamentali. Se tutti quelli che leggono i nostri articoli, aiutano a sostenerlo, il nostro futuro sarebbe molto più sicuro. Con un minimo di € 1, puoi supportare il The Marsican Bear - e richiede solo un minuto. Grazie. Link per donazione: Donazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here