L’Agenzia Spaziale Italiana annuncerà mercoledì 25 Luglio “un’importante scoperta scientifica” riguardante Marte

Mercoledì 25 luglio alle ore 16.00 durante una conferenza che si si terrà presso l’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) verrà annunciata un’importante scoperta scientifica riguardante Marte, realizzata da un team di ricercatori tutti italiani coordinati dall’Istituto Nazionale di Astrofisica

Grazie allo strumento MARSIS 

Non si hanno informazioni preliminare su cosa si possa trattare, ma si sa che la scoperta è stata fatta grazie all’utilizzo del MARSIS (Mars Advanced Radar for Subsurface and Ionosphere Sounding).

Il MARSIS è un radar costruito in Italia e installato a bordo della sonda Mars Express. Il progetto è stato realizzato dall’Università di Roma “La Sapienza”, con la collaborazione della NASA la cui realizzazione è stata affidata al Thales Alenia Space Italia.

Comunicato stampa

Marte, ultime novità dal radar italiano MARSISLa sede dell’Agenzia Spaziale Italiana ospiterà il prossimo 25 luglio, alle 15.55, una conferenza stampa di presentazione di un’importante scoperta scientifica inerente Marte, effettuata da un team tutto italiano. La scoperta sarà pubblicata sul prossimo numero di Science.

La scoperta è stata possibile grazie all’utilizzo dello strumento MARSIS (Mars Advanced Radar for Subsurface and Ionosphere Sounding), un radar italiano istallato a bordo della sonda europea Mars Express.

Presenteranno i risultati della ricerca:

Enrico Flamini, Professore di Planetologia presso l’Università di Chieti-Pescara e Responsabile di Progetto dell’esperimento MARSIS per l’Agenzia Spaziale Italiana.,

Elena Pettinelli Responsabile del Laboratorio di Fisica Applicata alla Terra ed ai Pianeti dell’Università degli studi Roma Tre, co-investigator di MARSIS,

Roberto Orosei Ricercatore dell’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF) e responsabile scientifico del radar MARSIS.

L’evento sarà trasmesso in streaming su ASITV (www.asitv.it) e rilanciato in tutto il mondo dal canale televisivo della rivista Science, motivo per cui la conferenza si terrà interamente in lingua inglese.

Conclusioni

Non ci resta che aspettare mercoledì per conoscere la nuova scoperta. 

Dal momento che sei qui ... ... abbiamo un piccolo favore da chiederti. Più persone stanno leggendo il The Marsican Bear, ma non abbiamo entrate. E a differenza di molti media, vogliamo mantenere il nostro servizio completamente gratuito. Quindi puoi capire perché dobbiamo chiedere il tuo aiuto. La divulgazione scientifica indipendente impegna molto tempo, denaro e duro lavoro. Ma lo facciamo perché crediamo che il nostro progetto sia importante. The Marsican Bear è indipendente dal punto di vista editoriale. La nostra divulgazione è libera da pregiudizi commerciali e non è influenzata da proprietari, politici o azionisti. Nessuno modifica il nostro editor. Nessuno dirige la nostra opinione. Questo è importante perché ci consente di divulgare in modo totalmente obiettivo. È ciò che ci rende diversi rispetto a tanti altri media, in un momento in cui i rapporti attendibili e onesti sono fondamentali. Se tutti quelli che leggono i nostri articoli, aiutano a sostenerlo, il nostro futuro sarebbe molto più sicuro. Con un minimo di € 1, puoi supportare il The Marsican Bear - e richiede solo un minuto. Grazie. Link per donazione: Donazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here