Ripresi Grifoni mentre banchettano da una carcassa  sul Monte Sirente, Marsica – Abruzzo

Ripresi il 22 Luglio 2018 da Giancarlo Sociali dei Grifoni mentre banchettano da una carcassa di un bovino sul Monte Sirente, Marsica – Abruzzo.

Video

Mettetevi comodi, oggi sono andato par voi a caccia di Grifoni.

Pubblicato da Giancarlo Sociali su Domenica 22 luglio 2018

Giancarlo Sociali commenta cosi il suo video: “Mettetevi comodi, oggi sono andato par voi a caccia di Grifoni.”.

Grifone

Classificazione scientifica

  • Dominio: Eukaryota
  • Regno: Animalia
  • Sottoregno: Eumetazoa
  • Superphylum: Deuterostomia
  • Phylum: Chordata
  • Subphylum: Vertebrata
  • Superclasse: Tetrapoda
  • Classe: Aves
  • Sottoclasse: Neornithes
  • Superordine: Neognathae
  • Ordine: Accipitriformes
  • Famiglia: Accipitridae
  • Sottofamiglia: Aegypiinae
  • Genere: Gyps
  • Specie: G. fulvus

Distribuzione

Tutte le popolazioni italiane, ad eccezione di quella sarda, si sono estinte tra l’Ottocento ed il Novecento.  Progetti di reintroduzione hanno portato la specie a rioccupare parte dell’originario areale, con nuove popolazioni ricreate in Fiuli Venezia Giulia, Abruzzo, Lazio e Sicilia. Documentati casi di nidificazione ripetuta a seguito di reintroduzioni recenti su Prealpi orientali e Appennino centrale (Brichetti & Fracasso 2003).

Habitat ed Ecologia      

Nidifica su falesie dominanti vasti spazi aperti e aridi ricchi di Ungulati selvatici e domestici allo stato brado (Brichetti & Fracasso 2003). Si nutre esclusivamente di carcasse.

Principali minacce         

Come la maggior parte degli avvoltoi, la specie è minacciata sia dalla persecuzione diretta che indiretta (bocconi avvelenati). Ma la minaccia principale rimane la riduzione della disponibilità alimentare a causa della diminuzione della pratica del pascolo brado e delle normative sanitarie che impongono lo smaltimento delle carcasse.

2017 anno record per il grifone in Abruzzo

Dal monitoraggio, svolto da febbraio ad agosto dal Reparto Carabinieri Biodiversità di Castel di Sangro, è emerso che il 2017 è stato un anno record per quanto riguarda la stagione riproduttiva del Grifone in Abruzzo.

È stato confermato l’involo di 38 nuovi nati dai 6 siti di nidificazione, a conferma del trend di crescita della popolazione che già nel 2016 aveva visto l’involo di 31 nidiacei.

I carabinieri forestali hanno affermato “il monitoraggio della popolazione e le attività di conservazione e ricerca sul grifone hanno impegnato i Carabinieri Forestali anche nelle operazioni di cattura presso il sito specializzato della Riserva Naturale Orientata «Monte Velino», a Magliano de’ Marsi. Qui tra settembre e dicembre sono stati catturati 55 esemplari, 10 dei quali sono stati muniti di una trasmittente GPS, grazie alla quale è possibile seguire i movimenti di questo magnifico avvoltoio, che compie lunghissimi spostamenti, come dimostra il fatto che tra gli esemplari catturati ce ne sono alcuni provenienti da altre popolazioni, in particolare Spagna, Francia, Croazia, Portogallo.” 

Dal momento che sei qui ... ... abbiamo un piccolo favore da chiederti. Più persone stanno leggendo il The Marsican Bear, ma non abbiamo entrate. E a differenza di molti media, vogliamo mantenere il nostro servizio completamente gratuito. Quindi puoi capire perché dobbiamo chiedere il tuo aiuto. La divulgazione scientifica indipendente impegna molto tempo, denaro e duro lavoro. Ma lo facciamo perché crediamo che il nostro progetto sia importante. The Marsican Bear è indipendente dal punto di vista editoriale. La nostra divulgazione è libera da pregiudizi commerciali e non è influenzata da proprietari, politici o azionisti. Nessuno modifica il nostro editor. Nessuno dirige la nostra opinione. Questo è importante perché ci consente di divulgare in modo totalmente obiettivo. È ciò che ci rende diversi rispetto a tanti altri media, in un momento in cui i rapporti attendibili e onesti sono fondamentali. Se tutti quelli che leggono i nostri articoli, aiutano a sostenerlo, il nostro futuro sarebbe molto più sicuro. Con un minimo di € 1, puoi supportare il The Marsican Bear - e richiede solo un minuto. Grazie. Link per donazione: Donazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here