In una dichiarazione DJI ha confermato la fuga di notizie sul Mavic  2, l’atteso successore dell’osannato Mavic Pro.

 

In una dichiarazione DJI ha confermato la fuga di notizie sul Mavic  2, spiegando che il catalogo ( catalogo sul quale viene riportato il Mavic 2) è stato prestampato e programmato prima del 18 luglio, la data in cui DJI aveva pianificato di lanciare il Mavic 2. L’evento è stato infine posticipato, ma Argos (distributore inglese) apparentemente non ha ricevuto il promemoria, procedendo con pubblicazione del catalogo inclusi i dettagli di Mavic 2.

L’errore

Il Mavic 2, che non è stato ancora ufficialmente annunciato, è apparso nel catalogo pubblicato dal rivenditore britannico Argos, dove vengono presentate due varianti di modello: Mavic 2 Pro e Mavic 2 Zoom.

L’utente Brett Thake, è stato il primo a cogliere questa fuga di notizie che subito ha pubblicato attraverso un tweet allegando ad esso alcune immagini del catalogo.

Specifiche trapelate

Dal catalogo, immagine condivisa su Twitter da Brett Thake, descrive il DJI Mavic 2 come un piccolo drone con una velocità massima di 72 km / h, un’autonomia di volo di 31 minuti, rilevamento omnidirezionale degli ostacoli con APAS e Active Track 2.0, e un raggio di trasmissione di 8 km, compresa la trasmissione video a 1080p.

Il Mavic 2 Pro è descritto come dotato di una fotocamera Hasselblad CMOS da 1 pollice, mentre la variante Mavic 2 Zoom pubblicizza un equivale di 24-48 mm.

Si legge dal catalogo: ““Il Mavic 2 è un drone piccolo ma potente con trasmissione video a 1080p e una distanza di trasmissione fino a 8 km (5 miglia) e una velocità massima di 20 m/s (45 mph). Trasformerà il cielo nella tua tela creativa. Le sue dimensioni compatte e il tempo di volo massimo di 31 minuti rendono questa una delle più sofisticate videocamere volanti di Dji. Il rilevamento dell’ostacolo omnidirezionale con APAS e Active Track 2.0 ti dà la sicurezza di prendere il cielo e catturare il tuo momento”.

Cosa cambia dal Mavic Pro

Se tutte queste caratteristiche saranno confermata ci sarà un bel passo avanti rispetto al Mavic Pro ( e Prp Platinum)

  • Il Mavic Pro ha un sensore da 1/2,3 ” il Teorico nuovo Mavic 2 avrà un sensore da 1 pollice che dovrebbe offrire prestazioni significativamente migliori.
  • Un autonomia massima che su carta dovrebbe aumentare di quattro minuti, passando dai 27 minuti del Mavic Pro ai 31 del Mavic 2
  • Incremento della velocità massima da 60km/h a 70 km/h.

Ha affermato la DJI: “Questo primo sguardo suggerisce solo le numerose funzionalità che DJI annuncerà al momento giusto”. 

Dal momento che sei qui ... ... abbiamo un piccolo favore da chiederti. Più persone stanno leggendo il The Marsican Bear, ma non abbiamo entrate. E a differenza di molti media, vogliamo mantenere il nostro servizio completamente gratuito. Quindi puoi capire perché dobbiamo chiedere il tuo aiuto. La divulgazione scientifica indipendente impegna molto tempo, denaro e duro lavoro. Ma lo facciamo perché crediamo che il nostro progetto sia importante. The Marsican Bear è indipendente dal punto di vista editoriale. La nostra divulgazione è libera da pregiudizi commerciali e non è influenzata da proprietari, politici o azionisti. Nessuno modifica il nostro editor. Nessuno dirige la nostra opinione. Questo è importante perché ci consente di divulgare in modo totalmente obiettivo. È ciò che ci rende diversi rispetto a tanti altri media, in un momento in cui i rapporti attendibili e onesti sono fondamentali. Se tutti quelli che leggono i nostri articoli, aiutano a sostenerlo, il nostro futuro sarebbe molto più sicuro. Con un minimo di € 1, puoi supportare il The Marsican Bear - e richiede solo un minuto. Grazie. Link per donazione: Donazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here