In una diretta svoltasi ieri la Dji ha rilasciato il il tanto atteso Mavic 2, in due versioni Mavic 2 Pro e Mavic 2 Zoom

Ieri pomeriggio durante una diretta il famoso produttore di droni DJI ha finalmente alzato il velo che celava il suono nuovo prodotto annunciando il rilascio di due nuovi droni della sua serie Mavic: il Mavic 2 Pro e il Mavic 2 Zoom.

DJI Mavic 2 Pro e Mavic 2 Zoom – Design

DJI non ha cambiato radicalmente il design originale di Mavic Pro.

Entrambi i droni hanno lo stesso meccanismo di piegatura e lo stesso schema cromatico di prima, con l’unica piccola variazione dovuta al livellamento di alcuni bordi affilati del Mavic Pro. Questa forma leggermente più aerodinamica sembra ridurre la resistenza del corpo del 19% e aiuta a raggiungere velocità massime leggermente più veloci di 72 km all’ora in modalità Sport.

Per entrambi il corpo è  leggermente più alto rispetto al Mavic Pro, conseguenza di un gimbal più grosso e una batteria con una capacità maggiore.

Anche il peso è leggermente superiore perfettamente supportato da quattro motori più potenti ed efficaci.

Le nuove caratteristiche

Entrambi sono dotati di sensori omnidirezionali in grado di tracciare i movimenti del drone a sinistra, destra, su, giù, avanti e indietro, utilizzano una stabilizzazione meccanica a 3 assi e dispongono di nuove luci ausiliarie sul fondo per aiutare nell’atterraggio e volare in situazioni di scarsa illuminazione (come durante il tramonto e l’alba).

I due nuovi droni Mavic 2 sono anche apparentemente più silenziosi del loro predecessore, con eliche anti-rumore e un sistema di propulsione più silenzioso.

Entrambi i modelli possono registrare  in 4K fino a 30 fps e video HD fino a 120 fps a 100 Mbps, ma ci sono grandi differenze tra le fotocamere e i sensori di Mavic 2 Pro e Mavic 2 Zoom, che andremo a vedere separatamente.

Infine, entrambi i droni hanno un tempo di volo migliorato che arriva fino a 31 minuti.

Mavic 2 Pro

La collaborazione di due anni che sta avendo la Dji con l’Hasselblad (noto costruttore di macchine fotografiche i cui dispositivi sono stati sulla Luna e sul fondo dell’oceano ) si riversa sul Mavic 2 Pro rendendolo  il primo drone ad avere una fotocamera Hasselblad integrata.

Mavic 2 Pro utilizza un sensore CMOS da 1 pollice ridisegnato di recente e un profilo colore Dlog-M a 10 bit, che consente a Mavic 2 Pro di acquisire quattro volte il livello di colore del suo predecessore, il Mavic Pro.

Il drone può scattare immagini da 20 megapixel, ha una sensibilità ISO di 100-6400, una gamma di apertura da F2.8 a F11 e scatta video 4K con HDR a 10 bit.

Ha un peso di 907 grammi e raggiunge una velocità massima di 72 km/h.

Sistema di trasmissione OcuSync 2.0 a 2.4 e 5.8 GHz che garantisce una trasmissione del video di  a 1080p.

Dotato di sospensione cardanica meccanica a 3 assi ultra-precisa che stabilizza la fotocamera anche durante azioni molto veloci.

Modalità Hyperlapse:

  • Free – volo in modalità manuale.
  • Circle – vola in modalità automatica, percorrendo una traiettoria circolare attorno al soggetto selezionato e registrando in timelapse seguendone il movimento.
  • Course Lock – vola in linea retta, mantenendo l’inquadratura sul soggetto.
  • Waypoint – pianifica un percorso di volo più complesso, basato su informazioni di quota e coordinate GPS, per scatti più elaborati.

Mavic 2 Zoom

Il Mavic 2 Zoom è il primo drone orientato al consumatore con capacità di zoom. Offre agli utenti uno zoom ottico 2x (24 mm-48 mm) e uno zoom digitale 2x (49 mm-96 mm) e può catturare video senza perdita di dati in piena risoluzione HD. È costruito attorno a un sensore CMOS da 1 / 2,3 pollici ridisegnato, può scattare immagini da 12 megapixel, ha una gamma ISO di 100-3200 e una velocità di messa a fuoco migliorata grazie alla fase aggiornata e al rilevamento del contrasto.

Una nuova modalità automatica chiamata Super Risoluzione, utilizza lo zoom ottico del drone per scattare nove singole immagini di una scena e quindi ricucirle automaticamente in una foto da 48 megapixel. Le funzionalità di zoom del drone hanno portato anche a nuove modalità video. Dolly Zoom QuickShot consente ai videografi di replicare velocemente le tecniche cinematografiche rese popolari da gente come Hitchcock, in cui la telecamera zooma su un soggetto mentre si sposta all’indietro.

Il Mavic 2 Zoomb pesa 905 grammi.

Modalità di volo intelligenti

I nuovi droni dispongono anche di modalità di volo intelligenti aggiornate come Hyperlapse e ActiveTrack 2.0, che ora possono evitare gli ostacoli e monitorare continuamente i soggetti grazie ai 10 sensori presenti su ciascun drone. OcuSync ottiene anche un aggiornamento e aiuta a mantenere il controller e il drone in comunicazione: i droni Mavic 2 possono trasmettere video a 1080p fino a cinque miglia di distanza dal controller.

Prezzo

Il prezzo di DJI Mavic 2 Zoom è di 1.249€ mentre DJI Mavic 2 Pro è di 1.449€. Entrambi i modelli sono disponibili da ieri sullo store ufficiale da DJI.

Comunicato stampa:

DJI presenta Mavic 2 Pro e Mavic 2 Zoom: una nuova era per i droni

Caratteristiche della serie 2 di Mavic Due opzioni di telecamera di prima qualità con nuove funzioni intelligenti e prestazioni di volo ottimizzate

23 agosto 2018 – DJI, leader mondiale nel settore dei droni civili e della tecnologia di imaging aereo, ha introdotto una nuova era per i droni con due aggiunte alla sua iconica serie Mavic: Mavic 2 Pro, il primo drone al mondo con fotocamera Hasselblad integrata e Mavic 2 Zoom, il primo drone consumer pieghevole al mondo con funzionalità di zoom ottico.

Il Mavic 2 è il drone da camera DJI più avanzato mai costruito, progettato per professionisti, fotografi aerei e creatori di contenuti. Incorporando l’iconico design pieghevole del Mavic Pro più famoso del mondo, Mavic 2 è una piattaforma potente con nuove telecamere stabilizzate a gimbal e funzionalità intelligenti avanzate come Hyperlapse e ActiveTrack per uno storytelling più semplice e dinamico. Con un impressionante tempo di volo fino a 31 minuti e un sistema di trasmissione video più stabile, Mavic 2 offre un’esperienza di volo ottimale per catturare colpi epici.

“Quando la Mavic Pro è stata lanciata due anni fa, ha ridefinito il modo in cui le persone guardavano un drone e ampliato le possibilità per i creatori di tutto il mondo”, ha dichiarato Roger Luo, Presidente di DJI. “Oggi entriamo in una nuova era della fotografia aerea con l’introduzione del nuovo prodotto di punta di DJI, la serie Mavic 2. Mavic 2 Pro e Mavic 2 Zoom consentiranno ai fotografi e ai videografi di portare rapidamente le loro ispirazioni all’aria e di elevare le loro idee creative a nuovi livelli. “

Mavic 2 Pro: qualità d’immagine superiore con Hasselblad

Co-ingegnerizzato in collaborazione con Hasselblad, leader mondiale nella fotografia di medio formato, il Mavic 2 Pro è il primo drone al mondo con una fotocamera Hasselblad integrata per una qualità dell’immagine eccezionale con prestazioni di luce e colore superiori. Ospitando un sensore CMOS da 1 pollice con un profilo colore Dlog-M a 10 bit, la fotocamera acquisisce quattro volte più livelli di colore per canale rispetto a Mavic Pro per offrire la massima flessibilità per l’editing di foto e video. Mavic 2 Pro è in grado di acquisire scatti aerei da 20 megapixel con la massima precisione cromatica utilizzando l’esclusiva tecnologia Hasselblad Natural Color Solution (HNCS) di Hasselblad, mentre un’apertura regolabile da f / 2.8-f / 11 offre un maggiore controllo in un’ampia varietà di condizioni di illuminazione. Con supporto HDR 4K a 10 bit,

Zoom Mavic 2: una prospettiva dinamica con zoom ottico e digitale

Alimentato da un sensore CMOS da 1 / 2,3 pollici, il Mavic 2 Zoom è il primo drone consumer pieghevole di DJI con zoom, offrendo una prospettiva dinamica che inaugura una nuova era di narrazione creativa. Con lo zoom 2 di Mavic, puoi avvicinarti al tuo soggetto in qualsiasi momento, combinando lo zoom ottico due volte (24-48 mm) con lo zoom digitale due volte per simulare un teleobiettivo da 96 mm che cattura video senza perdita di dati in piena risoluzione HD. La messa a fuoco automatica ibrida sullo zoom Mavic 2 combina il rilevamento di fase e contrasto per una maggiore precisione di messa a fuoco con una maggiore velocità di messa a fuoco fino al 40% più veloce di prima.

Scatta foto vivide da 12 megapixel o sfrutta la nuova funzione Super Risoluzione che utilizza lo zoom ottico per acquisire automaticamente e unire nove foto insieme per un’immagine altamente dettagliata da 48 megapixel, rendendola un’opzione ideale per la fotografia di paesaggi.

In esclusiva per Mavic 2 Zoom, la nuova modalità Dolly Zoom QuickShot apre un nuovo linguaggio visivo per lo storytelling che era stato precedentemente riservato ai cineasti professionisti. Crea una prospettiva deformata ultraterrena, ingrandendo automaticamente mentre vola via dal soggetto, mantenendo il soggetto delle stesse dimensioni mentre viene rivelato lo sfondo completo della scena.

Mavic 2 Series: la nuova ammiraglia ammiraglia di DJI Drone con potenti opzioni per la fotocamera

Entrambe le videocamere catturano un vivido video 4K ad altissima definizione con dettagli estremi, registrando un bitrate massimo di 100 megabit al secondo usando il codec di compressione H.265 per darti un eccezionale grado di libertà nei flussi di lavoro di post-produzione. Per i fotografi, le nuove funzionalità Enhanced High Dynamic Range mescolano una sequenza di foto per una gamma dinamica elevata priva di fantasmi, dando a Mavic 2 Pro un impressionante 14 stop di gamma dinamica e Zoom Mavic 2 fino a 13 stop.

Nuovi strumenti intelligenti per scatti cinematografici epici

Il Mavic 2 è lo strumento ideale per la creazione di contenuti aerei con nuove modalità di volo intelligenti che rendono quasi senza sforzo l’acquisizione di risultati di qualità professionale. Una nuova funzione di Hyperlapse produce scatti che dimostrano il passare del tempo, che è possibile condividere immediatamente con i social media. Le foto JPEG e RAW possono essere salvate contemporaneamente su una scheda Micro SD o sulla memoria interna, lasciando più spazio per la modifica dei post. Scegli tra Circle, Course Lock, Waypoint o modalità Free per creare timelapes con un semplice tocco di un pulsante nell’app DJI GO 4 Mobile:

Gratuito: consente di pilotare manualmente il drone mentre si riprende un video Hyperlapse.

Cerchio: fa volare automaticamente il drone in uno schema circolare attorno a un soggetto selezionato per creare un video timelapse che catturi l’azione.

Course Lock – mantiene fissa la fotocamera sul soggetto che sta scattando mentre il drone vola in una direzione rettilinea per creare una prospettiva unica.

Waypoint: programma un percorso di volo complesso basato su altitudine e coordinate GPS per catturare scatti complessi.

Mantenere un soggetto in movimento nell’inquadratura è ora più semplice che mai con ActiveTrack 2.0. Questa funzione potenziata di tracciamento automatico offre una potente combinazione di capacità di rilevamento autonomo e di rilevamento degli ostacoli mai vista prima in un drone DJI. Utilizzando la fotocamera principale e le telecamere frontali anteriori, il Mavic 2 crea una mappa tridimensionale dell’area di fronte ad esso e utilizza nuovi algoritmi di traiettoria per analizzare il movimento e prevedere il percorso del soggetto fino a tre secondi in futuro. Quando si insegue un bersaglio, il Mavic 2 può riconoscere ed evitare gli ostacoli mentre si spara il bersaglio senza interruzione. Può rimanere sul bersaglio, anche se momentaneamente il soggetto si trova dietro un ostacolo e può seguire il soggetto a velocità superiori fino a 72 km / h.

Volo più sicuro, intelligente e stabile

Mavic 2 offre funzionalità di volo autonomo che ti aiutano a catturare scatti con maggiore sicurezza in ambienti complessi. Un sistema FlightAutonomy completamente aggiornato trasmette i dati a un processore centrale più potente per un rilevamento degli ostacoli più preciso e un volo più sicuro. Per la prima volta in assoluto in un drone DJI, Mavic 2 dispone di 10 sensori su tutti i lati del velivolo per rilevare automaticamente gli ostacoli sul suo percorso e aiutare a prevenire collisioni, consentendo di concentrarsi sulla cattura dello scatto perfetto.

Un sistema avanzato di assistenza al pilota avanzato (APAS) consente all’aereo di analizzare l’ambiente circostante e di volare automaticamente attorno agli ostacoli senza fermarsi. Inoltre, il Mavic 2 ha una luce ausiliaria inferiore che si accende automaticamente per garantire atterraggi sicuri e precisi in situazioni di scarsa illuminazione.

Un nuovo sistema di trasmissione video OcuSync 2.0 consente una connessione più stabile tra il drone e il suo telecomando. Il sistema offre una maggiore resistenza alle interferenze e capacità di commutazione automatica che supporta sia bande di frequenza da 2,4 GHz che 5,8 GHz con la possibilità di utilizzare frequenze diverse per flussi di dati di uplink e downlink. Fornisce feed di trasmissione video a 1080p a una distanza massima di 8 km, consentendo di modificare e caricare istantaneamente filmati Full HD direttamente dalla cache video nell’app DJI in un’ampia varietà di situazioni. Le foto con risoluzione originale in JPEG possono essere salvate direttamente sul tuo dispositivo mobile, così puoi condividere immediatamente ciò che crei senza la necessità di trasferire file dal drone.

Design aerodinamico e tempo di volo esteso

La struttura aerodinamica ridisegnata di Mavic 2 riduce la resistenza del corpo fino al 19% rispetto a Mavic Pro, consentendo a Mavic 2 di volare a velocità fino a 72 km / h in modalità Sport. Combinato con un sistema di propulsione più efficiente e silenzioso e con eliche che riducono il rumore, il Mavic 2 ha un tempo di volo massimo di fino a 31 minuti.

Per garantire foto nitide e riprese fluide e prive di vibrazioni, il Mavic 2 contiene un giunto cardanico meccanico a tre assi ultra-preciso per stabilizzare la fotocamera anche durante i movimenti ad alta velocità. Foto e video possono essere salvati direttamente sul drone usando la sua memoria integrata da 8 GB. Tutti gli utenti DJI hanno il controllo su come i loro dati vengono archiviati e gestiti, come parte dell’impegno di DJI a proteggere i dati dei propri clienti.

Un telecomando ridisegnato è dotato di stick di controllo rimovibili per facilità di archiviazione e portabilità. Il Mavic 2 è compatibile con DJI Goggles con la gamma di controllo cardanica (imbardata) fino a -75 ° ¬- + 75 ° in modalità Head Tracking, offrendo agli utenti un’esperienza di volo FPV più coinvolgente.

Prezzo e disponibilità

Il prezzo al dettaglio negli Stati Uniti di un Mavic 2 Pro, inclusi drone, batteria, telecomando, caricabatterie e quattro coppie di eliche, è $ 1,499 USD. Il prezzo al dettaglio negli Stati Uniti di uno zoom Mavic 2, inclusi drone, batteria, caricabatterie, telecomando e quattro coppie di eliche, è $ 1,199 USD. A Fly More Kit, include due batterie aggiuntive, un hub di ricarica multi-batteria, un caricatore per auto, una batteria per alimentare l’adattatore per la banca, due paia di eliche e una borsa per il trasporto, vendite al dettaglio a $ 319 USD. A breve sarà disponibile un servizio di sostituzione gimbal esclusivamente per Mavic 2.

Dal momento che sei qui ... ... abbiamo un piccolo favore da chiederti. Più persone stanno leggendo il The Marsican Bear, ma non abbiamo entrate. E a differenza di molti media, vogliamo mantenere il nostro servizio completamente gratuito. Quindi puoi capire perché dobbiamo chiedere il tuo aiuto. La divulgazione scientifica indipendente impegna molto tempo, denaro e duro lavoro. Ma lo facciamo perché crediamo che il nostro progetto sia importante. The Marsican Bear è indipendente dal punto di vista editoriale. La nostra divulgazione è libera da pregiudizi commerciali e non è influenzata da proprietari, politici o azionisti. Nessuno modifica il nostro editor. Nessuno dirige la nostra opinione. Questo è importante perché ci consente di divulgare in modo totalmente obiettivo. È ciò che ci rende diversi rispetto a tanti altri media, in un momento in cui i rapporti attendibili e onesti sono fondamentali. Se tutti quelli che leggono i nostri articoli, aiutano a sostenerlo, il nostro futuro sarebbe molto più sicuro. Con un minimo di € 1, puoi supportare il The Marsican Bear - e richiede solo un minuto. Grazie. Link per donazione: Donazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here