Dopo le spiazzanti dichiarazioni del mese scorso sul commercio di ossa di tigre e corna di rinoceronte, il colosso cinese cambia strada.

Di Mattia Tundo

 Risalgono ad appena poche settimane fa le notizie sulla decisione cinese di far cadere il bando sul commercio di parti di animali a rischio d’estinzione (leggi l’articolo In Cina sarà legale utilizzare corni di rinoceronte e ossa di tigre nella ricerca medica o nella medicina tradizionale per maggiori informazioni). Una scelta che aveva preso tutti in contropiede e che, oltre all’ovvio danno all’opera di conservazione della fauna interessata, andava a legittimare e foraggiare attività illegali come il bracconaggio ed il contrabbando.

Due giorni fa però v’era stato un bagliore di speranza: Pechino faceva sapere che la proposta era in fase di riconsiderazione, certamente a causa delle proteste degli animalisti e del caos mediatico scatenatosi, e che pertanto il veto sarebbe temporaneamente rimasto attivo.

Una speranza che alla fine si è concretizzata, per quanto accada raramente. È del 14 Novembre la notizia ANSA secondo cui il Vicesegretario Generale del Consiglio di Stato Ding Xuedong ha comunicato all’agenzia stampa cinese Xinhua la decisione di mantenere il divieto ed abbandonare l’idea di rimuoverlo.

L’unione fa la forza

Certamente a spingere la Repubblica Cinese a rimangiarsi tutto è stata l’ondata di indignazione degli animalisti (e non solo) a livello mondiale, indignazione che rischiava di minare in maniera sera la credibilità mediatica della superpotenza. Come stupirsene d’altronde, quando si parla di legittimare chi perpetra il massacro di specie praticamente semi-estinte allo scopo di realizzare farmaci omeopatici privi di qualsivoglia valenza scientifica? Una mera scelta di PR per i cinesi dunque, un rimangiarsi prontamente tutto per salvare la faccia? Sia come sia questa è indubbiamente un’importantissima vittoria per la lotta alla conservazione.

Iscrivetevi alla pagina facebook @themarsicanbear cosi che vi arrivi la notifica quando uscirà il prossimo articolo. Se volete, seguite anche il profilo instagram @themarsicanbear per vedere i miei scatti.

La mia attrezzatura

Acquistando dai link qui sotto supporterai indirettamente The Marsican Bear

Le mie fotocamere

Canon EOS 760D

Polaroid Snap, Fotocamera Digitale a scatto istantaneo con Tecnologia di Stampa a Zero Inchiostro ZINK, Rosso
I miei obiettivi

Canon Obiettivo EF-S 17-55 mm f/2.8 IS USM

Sigma 258101, Obiettivo 105 mm f/2.8 Macro (Ex DG OS HSM) para Canon, Nero

Canon Teleobiettivo Compatto, 55-250 mm F/4-5.6 IS STM, Nero

Canon Obiettivo Zoom Universale, EF-S 18-55 mm 1:3.5-5.6 IS, 58 mm, Stabilizzato
Il mio zaino

Canon 300EG Zaino Monospalla

Il mio treppiede

Manfrotto MKCOMPACTADVBH Fotocamere digitali/film Nero treppiede

Flash

YONGNUO YN685 E-TTL HSS 1 / 8000s GN60 2.4G Speedlite Speedlight per Canon DSLR Compatibile con il Sistema Wireless YONGNUO 622C / 603

YongNuo yn622 C-kit wireless E-TTL flash Trigger kit con schermo LED per Canon tra cui 1 x yn622 C-tx controller and 1 x YN622 C Transceiver

Accessori

CP-Tech Bilore – Sistema di trasporto a cintura per fotocamere

B-Grip BGL Tracolla a Scorrimento, Nero

Canon BG-E18 Impugnatura Nero/Antracite

YouTube:

Dal momento che sei qui ... ... abbiamo un piccolo favore da chiederti. Più persone stanno leggendo il The Marsican Bear, ma non abbiamo entrate. E a differenza di molti media, vogliamo mantenere il nostro servizio completamente gratuito. Quindi puoi capire perché dobbiamo chiedere il tuo aiuto. La divulgazione scientifica indipendente impegna molto tempo, denaro e duro lavoro. Ma lo facciamo perché crediamo che il nostro progetto sia importante. The Marsican Bear è indipendente dal punto di vista editoriale. La nostra divulgazione è libera da pregiudizi commerciali e non è influenzata da proprietari, politici o azionisti. Nessuno modifica il nostro editor. Nessuno dirige la nostra opinione. Questo è importante perché ci consente di divulgare in modo totalmente obiettivo. È ciò che ci rende diversi rispetto a tanti altri media, in un momento in cui i rapporti attendibili e onesti sono fondamentali. Se tutti quelli che leggono i nostri articoli, aiutano a sostenerlo, il nostro futuro sarebbe molto più sicuro. Con un minimo di € 1, puoi supportare il The Marsican Bear - e richiede solo un minuto. Grazie. Link per donazione: Donazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here