Oggi 21 marzo è la giornata internazionale delle foreste e della loro fondamentale importanza per la vita sul pianeta. Garantiscono la qualità dell’aria e delle acque e ci forniscono sostentamento.

 

Dal 2012 il 21 marzo è dedicato alla Giornata Internazionale delle Foreste. Giornata proclamata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, con l’obiettivo di sensibilizzare la popolazione globale verso l’importanza delle foreste e del loro ruolo cruciale nella sopravvivenza della vita sulla Terra.

La Giornata celebra e sensibilizza l’importanza di tutti i tipi di foreste. In ogni giornata internazionale delle foreste, i paesi sono incoraggiati a intraprendere sforzi locali, nazionali e internazionali per organizzare attività che coinvolgano foreste e alberi, come le campagne per piantare alberi.

Campagna che abbiamo attivato anche noi da alcuni mesi, la nostra si chiama PiantiamoLa e se vuoi diventare nostro sostenitore informati qui.

I molteplici ruoli delle foreste

Le foreste svolgono molteplici e fondamentali ruoli, forniscono l’habitat all’80 per cento delle specie terrestri animali e vegetali, rappresentando di conseguenza un estimabile contenitore di biodiversità. Producono ossigeno, assorbono CO2, proteggono il suolo e garantiscono la qualità dell’aria e delle acque.

Contribuiscono a circa il 20% del reddito delle famiglie rurali nei paesi in via di sviluppo, oltre a fornire per una persona su tre il combustibile per cucinare e riscaldarsi.

Ma non solo, infatti forniscono beni e servizi a circa 1,6 miliardi di persone, che purtroppo le sfruttano in modo non sostenibile.

Tutelarle è fondamentale per garantire la sopravvivenza di tutti gli esseri viventi compresi noi

L’ultimo rapporto sullo stato delle foreste a livello mondiale, pubblicato dalla FAO nel 2018, ha confermato la tendenza ormai acclamata di una progressiva diminuzione della superficie boschiva.

Una perdita media di circa 15,5 milioni di ettari l’anno, con una perdita record nel 2018 di circa 30 milioni di ettari (secondo le di Global Forest Watch – GFW)

Questi allarmanti dati rendendo la deforestazione responsabile dal 12 al 20 per cento delle emissioni di gas serra, che come ben sappiamo ormai tutti contribuiscono ai cambiamenti climatici.

Ha spiegato Douglas McGuire, coordinatore tutela e ripristino delle Foreste e del paesaggio della Fao: “La deforestazione è la seconda causa dei cambiamenti climatici dopo i combustibili fossili. Basta considerare i due miliardi di CO2 che ogni anno vengono assorbite dagli alberi che diventano un deposito di carbonio.”

Il tema della Giornata internazionale delle foreste 2019

Il tema della Giornata Internazionale delle Foreste 2019 è “Foreste e istruzione”, sottolineando l’importanza dell’istruzione ambientale a tutti i livelli con lo slogan: “Impara ad amare le foreste”.

Ha affermato José Graziano da Silva, Direttore Generale della FAO: “L’istruzione è un passo fondamentale al fine di salvaguardare le risorse naturali per le generazioni future. È essenziale che i bambini imparino a conoscere le foreste già in tenera età. Le foreste aiutano a mantenere l’aria, il suolo, l’acqua e le persone in buona salute. E svolgono un ruolo vitale nel far fronte ad alcune delle più grandi sfide come il cambiamento climatico e la fine della fame.

Questo cortometraggio sulle foreste potrebbe essere usato in classe per stimolare la discussione sulle foreste.

Lo sapevate…?

  • Le foreste coprono il 31% della superficie totale del mondo.
  • Le foreste primarie (o “di vecchia crescita”) rappresentano il 36% dell’area forestale.
  • Il sostentamento di oltre 1,6 miliardi di persone dipende dalle foreste.
  • Le foreste ospitano l’80% della nostra biodiversità terrestre (cioè: non marina).
  • Il commercio di prodotti forestali è stato stimato a 327 miliardi di dollari nel 2004.
  • Le foreste ospitano 300 milioni di persone in tutto il mondo.
  • Il 30% delle foreste viene utilizzato per la produzione di legno e prodotti non legnosi.
  • Tra il 1990 e il 2007 le foreste mondiali hanno sequestrato in media 2,4 MLD di Co2.
  • le foreste pluviali producono oltre il 40% dell’ossigeno terrestre.

I messaggi chiave del 2019, incentrati sui benefici delle foreste e delle città sostenibili, sono:

  • Il ruolo fondamentale degli alberi nel mitigare l’impatto dei cambiamenti climatici.
  • Gli effetti positivi degli alberi sul clima locale.
  • Alberi urbani come filtri dell’aria, rimuovono le sostanze inquinanti e rendono le città più sane.
  • Il ruolo degli alberi nella riduzione dell’inquinamento acustico nelle aree urbane
  • L’impatto positivo degli spazi verdi urbani.
  • Foreste all’interno e intorno alle aree urbane contribuiscono alla regolazione e filtraggio dell’acqua.
  • Come le foreste urbane contribuiscono alle economie locali attraverso l’abbellimento della città e il turismo.
  • La fornitura di energia rinnovabile.
  • Come gli alberi possono fornire una fonte di frutta secca e foglie alle popolazioni locali.

Conclusioni

Comprendere le foreste e mantenerle in salute è fondamentale per il nostro futuro. Consapevolezza che non ha età, non si è mai troppo giovani o troppo anziani per iniziare a conoscere gli alberi e la loro importanza. Le conoscenze moderne e tradizionali devono lavorare insieme perché entrambe sono fondamentali per mantenere la salute delle foreste e investire nell’educazione forestale può cambiare il mondo in meglio.

Assicurati di fare la differenza durante questa Giornata Internazionale delle Foreste.

Noi di The Marsican Bear nel nostro piccolo abbiamo avviato il programma PiantiamoLa con il quale raccogliamo piccole donazioni per acquistare e piantare degli alberi.

Perché abbiamo scelto il nome PiatiamoLa? Perché bisogna piantarla con le scuse, ogni persona può fare la differenza. Abbiamo il dovere di fare il possibile per fermare la distruzione delle foreste naturali.

Per maggiori informazioni: PiantiamoLa

Per donazioni (basta anche 1€): DONA ORA

Iscrivetevi alla pagina facebook @themarsicanbear cosi che vi arrivi la notifica quando uscirà il prossimo bollettino meteo. Se volete, seguite anche il profilo instagram @themarsicanbear.

 

Dal momento che sei qui ... ... abbiamo un piccolo favore da chiederti. Più persone stanno leggendo il The Marsican Bear, ma non abbiamo entrate. E a differenza di molti media, vogliamo mantenere il nostro servizio completamente gratuito. Quindi puoi capire perché dobbiamo chiedere il tuo aiuto. La divulgazione scientifica indipendente impegna molto tempo, denaro e duro lavoro. Ma lo facciamo perché crediamo che il nostro progetto sia importante. The Marsican Bear è indipendente dal punto di vista editoriale. La nostra divulgazione è libera da pregiudizi commerciali e non è influenzata da proprietari, politici o azionisti. Nessuno modifica il nostro editor. Nessuno dirige la nostra opinione. Questo è importante perché ci consente di divulgare in modo totalmente obiettivo. È ciò che ci rende diversi rispetto a tanti altri media, in un momento in cui i rapporti attendibili e onesti sono fondamentali. Se tutti quelli che leggono i nostri articoli, aiutano a sostenerlo, il nostro futuro sarebbe molto più sicuro. Con un minimo di € 1, puoi supportare il The Marsican Bear - e richiede solo un minuto. Grazie. Link per donazione: Donazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here