Nel parco nazionale Kruger in Sudafrica un bracconiere di rinoceronti è stato attaccato da un elefante e poi mangiato da un branco di leoni.

Foto d’archivio: Sudan, l’ultimo maschio di rinoceronte bianco settentrionale nel 2015. Credito: Stuart Price, Make it Kenya Photo, Flickr

Hanno riferito i funzionari  del parco nazionale Kruger, in Sudafrica, che si sospettata l’uccisione di un bracconiere da parte di un elefante e che le sue spoglie siano state divorate da un branco di leoni.

Leonard Hlathi, poliziotto del luogo, ha dichiarato che il suo comando ha ricevuto informazioni sul fatto che un gruppo di uomini il 1 aprile scorso era entrato nel parco per cacciare i rinoceronti, “quando improvvisamente un elefante ha attaccato e ucciso uno di loro”.

Tre uomini, di età compresa tra i 26 ei 35 anni, sono stati arrestati nelle circoscrizioni KaMhlushwa e Komatipoort, ha dichiarato la polizia in una nota.

I sospettati sono comparsi in tribunale il 5 aprile accusati di possesso di armi da fuoco e munizioni senza patente, cospirazione al bracconaggio e violazione di domicilio.

Le ricerche

I complici dell’uomo hanno riferito ai suoi parenti di essere stati nel parco per cacciare i rinoceronti martedì sera quando è stato ucciso da un elefante.

Una squadra di ricerca, inclusi i ranger a piedi e membri dell’ala aerea del parco, ha perquisito l’area descritta dalla famiglia ma inizialmente non è riuscita a trovare il corpo perché la luce stava svanendo.

Ma nella mattina di giovedì 4 aprile i ricercatori hanno rinvenuto un teschio umano e un paio di pantaloni nell’area del Crocodile Bridge del parco, vicino al Crocodile River.

L’area, secondo il sito del Kruger National Park, è nota per la sua alta concentrazione di leoni. Ospita anche una percentuale maggiore della popolazione di rinoceronti del parco.

Ha dichiarato Isaac Phaahla, direttore generale delle comunicazioni per il parco nazionale Kruger: “Le indicazioni trovate sulla scena suggeriscono che un branco di leoni abbia divorato i resti lasciando solo un teschio umano e un paio di pantaloni”.

Foto d’archivio

Condoglianze da parte del parco

L’amministratore delegato del parco, Glenn Phillips, ha offerto le sue condoglianze alla famiglia del defunto, che non è stato identificato.

“Entrare nel Kruger National Park illegalmente e a piedi non è saggio”, ha affermato nella dichiarazione. “È molto pericoloso e questo incidente ne è la prova”.

Il signor Phillips ha detto che è stato molto triste vedere le figlie dell’uomo “piangere la perdita del padre e, peggio ancora, essere solo in grado di recuperare molto poco dei suoi resti “.

Bracconaggio di rinoceronte

Il corno di rinoceronte ha un valore di circa $ 9.000 per 500 grammi in Asia, promuovendo un commercio lucroso e illecito . È un ingrediente prezioso nella medicina tradizionale cinese ed è considerato uno status symbol.

Ha dichiarato Michael Slattery, fondatore della Rhino Initiative della Christian University in Texas: “È uno dei prodotti ricavati dalla fauna selvatica più costosi sul mercato illegale ed è per questo che questi bracconieri gli vanno dietro. I prezzi attuali per un corno di rinoceronte sono ovunque da $ 15.000 a $ 50.000 al chilogrammo. È più costoso dell’oro e della cocaina, quindi la domanda è alla guida di questi bracconieri “.

Il Sudafrica ospita circa 20.000 rinoceronti selvatici, oltre l’80% della popolazione mondiale. Circa un terzo degli animali sono di proprietà di allevatori privati.

Dal 2008, più di 7000 rinoceronti sono stati cacciati illegalmente, con 1.028 morti nel 2017, secondo il Dipartimento per gli Affari Ambientali del Sud Africa.

Ha detto il professor Slattery che, i bracconieri possono ottenere più denaro se possono consegnare un corno di rinoceronte completo, ma per ottenere un corno di rinoceronte completo devono uccidere l’animale. I bracconieri drogano i rinoceronti e poi usano il machete, lasciando infine il rinoceronte morire dissanguato.

Un corno di rinoceronte, che è fatto al 100% di cheratina, l’equivalente di capelli compressi, non offre benefici alla salute per gli esseri umani.

Tuttavia, le persone principalmente macinano il corno e lo usano in un drink per ridurre la febbre e curare i postumi di una sbornia.

Soltanto qualche giorno fa è stato sequestrato ad Hong Kong il più grande carico di corno di rinoceronte degli ultimi 5 anni, dal valore di circa 2 milioni di dollari.

Iscrivetevi alla pagina facebook @themarsicanbear cosi che vi arrivi la notifica quando uscirà il prossimo aticol. Se volete, seguite anche il profilo instagram @themarsicanbear.

La mia attrezzatura

Acquistando dai link qui sotto supporterai indirettamente The Marsican Bear

Le mie fotocamere

Canon EOS 760D

Polaroid Snap, Fotocamera Digitale a scatto istantaneo con Tecnologia di Stampa a Zero Inchiostro ZINK, Rosso
I miei obiettivi

Canon Obiettivo EF-S 17-55 mm f/2.8 IS USM

Sigma 258101, Obiettivo 105 mm f/2.8 Macro (Ex DG OS HSM) para Canon, Nero

Canon Teleobiettivo Compatto, 55-250 mm F/4-5.6 IS STM, Nero

Canon Obiettivo Zoom Universale, EF-S 18-55 mm 1:3.5-5.6 IS, 58 mm, Stabilizzato
Il mio zaino

Canon 300EG Zaino Monospalla

Il mio treppiede

Manfrotto MKCOMPACTADVBH Fotocamere digitali/film Nero treppiede

Flash

YONGNUO YN685 E-TTL HSS 1 / 8000s GN60 2.4G Speedlite Speedlight per Canon DSLR Compatibile con il Sistema Wireless YONGNUO 622C / 603

YongNuo yn622 C-kit wireless E-TTL flash Trigger kit con schermo LED per Canon tra cui 1 x yn622 C-tx controller and 1 x YN622 C Transceiver

Accessori

CP-Tech Bilore – Sistema di trasporto a cintura per fotocamere

B-Grip BGL Tracolla a Scorrimento, Nero

Canon BG-E18 Impugnatura Nero/Antracite

Dal momento che sei qui ... ... abbiamo un piccolo favore da chiederti. Più persone stanno leggendo il The Marsican Bear, ma non abbiamo entrate. E a differenza di molti media, vogliamo mantenere il nostro servizio completamente gratuito. Quindi puoi capire perché dobbiamo chiedere il tuo aiuto. La divulgazione scientifica indipendente impegna molto tempo, denaro e duro lavoro. Ma lo facciamo perché crediamo che il nostro progetto sia importante. The Marsican Bear è indipendente dal punto di vista editoriale. La nostra divulgazione è libera da pregiudizi commerciali e non è influenzata da proprietari, politici o azionisti. Nessuno modifica il nostro editor. Nessuno dirige la nostra opinione. Questo è importante perché ci consente di divulgare in modo totalmente obiettivo. È ciò che ci rende diversi rispetto a tanti altri media, in un momento in cui i rapporti attendibili e onesti sono fondamentali. Se tutti quelli che leggono i nostri articoli, aiutano a sostenerlo, il nostro futuro sarebbe molto più sicuro. Con un minimo di € 1, puoi supportare il The Marsican Bear - e richiede solo un minuto. Grazie. Link per donazione: Donazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here