Storico volo di un drone sui cieli di Baltimora, dove per la prima volta è stato trasportato con successo un organo umano destinato al trapianto.

Siamo abituati a pensare ai droni come dispositivi tecnologici utilizzati in ambito militare, fotografico, videografico, ecc. ma mai come mezzo di trasporto di organi umani destinati ai trapianti. In tal senso una notizia giunge dagli Stati Uniti, dove per la prima volta al mondo un drone ha trasportato e consegnato con successo un rene destinato a una paziente di 44 anni che prima di ricevere l’organo aveva trascorso 8 anni in dialisi.

Un pionieristico passo in avanti nel campo dei trapianti

Ciò è stato possibile grazie alla collaborazione tra medici e ricercatori dei trapianti dell’University of Maryland Medical Center (UMSOM), esperti di aviazione e ingegneria dell’Università del Maryland (Umd) e tecnici della Living Legacy Foundation of Maryland (The LLF). Tutti centri scientifici con sede a Baltimora.

Joseph Scalea, il capo del progetto e uno dei chirurghi che si è occupato del trapianto, ha dichiarato: “Come risultato dell’eccezionale collaborazione tra chirurghi, ingegneri, la Federal Aviation Administration, i piloti, gli infermieri e, in ultima analisi, il paziente, siamo stati in grado di fare un pionieristico passo in avanti nel campo dei trapianti”.

Ogni secondo risparmiato equivale a un organo meno stressato e più vitale, quindi a maggiori probabilità di successo del trapianto e meno difficoltà per il paziente durante il periodo post operatorio. 

Un drone custom

Il mezzo che si è occupato del delicato trasporto è un drone custom che ha percorso in 10 minuti circa 5 km dall’ospedale dove è stato espiantato il rene al centro dove è stato trapiantato con successo.

Costruito appositamente per volare garantendo la massima sicurezza del carico, ma soprattutto per monitorare in tempo reale e durante tutto il trasporto le condizioni del rene, in passato il drone aveva già compiuto 44 viaggi trasportando con successo campioni di sangue in provetta, soluzione salina e un rene umano in salute ma non adatto per il trapianto.

Conclusioni

Le tecnologie stanno rivoluzionando la medicina, con indiscussi benefici per la salute e il miglioramento dell’assistenza sanitaria. Lo storico volo del drone sui cieli di Baltimora rappresenta un grande passo sperimentale per i droni medicali stessi, ma soprattutto per la preziosa riduzione dei tempi di trasporto degli organi umani.

“Questo esperimento di successo – si legge nella nota pubblicata dall’University of Maryland Medical Center – ha mostrato il potenziale dei sistemi aerei senza pilota per le consegne di organi, che così potrebbero diventare più veloci e più sicure rispetto ai metodi di trasporto tradizionali”.

Iscrivetevi alla pagina facebook @themarsicanbear cosi che vi arrivi la notifica quando uscirà il prossimo articolo. Se volete, seguite anche il profilo instagram @themarsicanbear.

 

La mia attrezzatura

Acquistando dai link qui sotto supporterai indirettamente The Marsican Bear

Le mie fotocamere

Canon EOS 760D

Polaroid Snap, Fotocamera Digitale a scatto istantaneo con Tecnologia di Stampa a Zero Inchiostro ZINK, Rosso
I miei obiettivi

Canon Obiettivo EF-S 17-55 mm f/2.8 IS USM

Sigma 258101, Obiettivo 105 mm f/2.8 Macro (Ex DG OS HSM) para Canon, Nero

Canon Teleobiettivo Compatto, 55-250 mm F/4-5.6 IS STM, Nero

Canon Obiettivo Zoom Universale, EF-S 18-55 mm 1:3.5-5.6 IS, 58 mm, Stabilizzato
Il mio zaino

Canon 300EG Zaino Monospalla

Il mio treppiede

Manfrotto MKCOMPACTADVBH Fotocamere digitali/film Nero treppiede

Flash

YONGNUO YN685 E-TTL HSS 1 / 8000s GN60 2.4G Speedlite Speedlight per Canon DSLR Compatibile con il Sistema Wireless YONGNUO 622C / 603

YongNuo yn622 C-kit wireless E-TTL flash Trigger kit con schermo LED per Canon tra cui 1 x yn622 C-tx controller and 1 x YN622 C Transceiver

Accessori

CP-Tech Bilore – Sistema di trasporto a cintura per fotocamere

B-Grip BGL Tracolla a Scorrimento, Nero

Canon BG-E18 Impugnatura Nero/Antracite

Dal momento che sei qui ... ... abbiamo un piccolo favore da chiederti. Più persone stanno leggendo il The Marsican Bear, ma non abbiamo entrate. E a differenza di molti media, vogliamo mantenere il nostro servizio completamente gratuito. Quindi puoi capire perché dobbiamo chiedere il tuo aiuto. La divulgazione scientifica indipendente impegna molto tempo, denaro e duro lavoro. Ma lo facciamo perché crediamo che il nostro progetto sia importante. The Marsican Bear è indipendente dal punto di vista editoriale. La nostra divulgazione è libera da pregiudizi commerciali e non è influenzata da proprietari, politici o azionisti. Nessuno modifica il nostro editor. Nessuno dirige la nostra opinione. Questo è importante perché ci consente di divulgare in modo totalmente obiettivo. È ciò che ci rende diversi rispetto a tanti altri media, in un momento in cui i rapporti attendibili e onesti sono fondamentali. Se tutti quelli che leggono i nostri articoli, aiutano a sostenerlo, il nostro futuro sarebbe molto più sicuro. Con un minimo di € 1, puoi supportare il The Marsican Bear - e richiede solo un minuto. Grazie. Link per donazione: Donazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here