In questo articolo cerchiamo di mostrarvi come l’attività solare non è responsabile della tendenza al riscaldamento della temperatura media globale osservata nell’ultimo mezzo secolo.

La quantità di energia solare ricevuta dalla Terra ha seguito il ciclo naturale di 11 anni del Sole, composto di piccoli alti e bassi senza alcun aumento netto dagli anni ’50. Nello stesso periodo, la temperatura globale è aumentata notevolmente. È quindi estremamente improbabile che il Sole abbia causato la tendenza al riscaldamento globale della temperatura osservata nell’ultimo mezzo secolo.

Il sole sta causando il riscaldamento globale?

No.

Il Sole può influenzare il clima della Terra, ma non è responsabile della tendenza al riscaldamento che abbiamo visto negli ultimi decenni.

Il Sole è un donatore di vita; aiuta a mantenere il pianeta abbastanza caldo per sopravvivere. Sappiamo che i sottili cambiamenti nell’orbita terrestre attorno al Sole sono responsabili per l’andirivieni delle ere glaciali. Ma il riscaldamento che abbiamo visto negli ultimi decenni è troppo rapido per essere collegato ai cambiamenti nell’orbita terrestre, e troppo grande per essere causato dall’attività solare.

La quantità di energia solare che colpisce la parte superiore dell’atmosfera

Una delle prove che ci dice che il Sole non sta causando il riscaldamento globale viene dal guardare la quantità di energia solare che colpisce la parte superiore dell’atmosfera. Dal 1978, gli scienziati hanno monitorato questo fenomeno usando sensori sui satelliti e quello che ci dicono è che non c’è stata una tendenza al rialzo nella quantità di energia solare che raggiunge la Terra.

Raffreddamento nella stratosfera

Una seconda prove è che se il Sole fosse responsabile per il riscaldamento globale, ci aspetteremmo di vedere il riscaldamento in tutti gli strati dell’atmosfera, dalla superficie fino all’atmosfera superiore (stratosfera). Ma ciò che vediamo realmente è il riscaldamento della superficie e il raffreddamento nella stratosfera. Ciò è coerente con il riscaldamento causato da un accumulo di gas che intrappolano il calore vicino alla superficie della Terra, e non dal Sole che diventa “più caldo”.

“Ma il surriscaldamento globale è naturalmente ciclico”

Rispondiamo subito alla contestazione ormai di voga tra i negazionisti:“Ma il surriscaldamento globale è naturalmente ciclico”.

Non è ciclico il “surriscaldamento” e ciclico l’alternanza di periodi freddi e caldi, ma sono cambiamenti che avvengono in tempi molto lunghi non come sta accadendo ora.  Sappiamo da molteplici prove che il recente riscaldamento è dovuto alle attività umane e non è dovuto ad un ciclo naturale.

Studi scientifici e fonti

Ci sono stati molti studi scientifici negli ultimi 175 anni che, esaminano le proprietà dei gas serra, dell’anidride carbonica e il ruolo che gioca nell’atmosfera della terra. Uno dei più completi, recenti e apertamente accessibili studi è la 4° valutazione nazionale del clima (volume 1, rilasciata nel 2017 e volume 2, rilasciata nel 2018).

Puoi scaricare tutto il resto O per capitolo:

https://science2017.globalchange.gov/
https://science2017.globalchange.gov/downloads/
https://nca2018.globalchange.gov/
https://nca2018.globalchange.gov/downloads/

Iscrivetevi alla pagina facebook @themarsicanbear cosi che vi arrivi la notifica quando uscirà il prossimo bollettino meteo. Se volete, seguite anche il profilo instagram @themarsicanbear.

Dal momento che sei qui ... ... abbiamo un piccolo favore da chiederti. Più persone stanno leggendo il The Marsican Bear, ma non abbiamo entrate. E a differenza di molti media, vogliamo mantenere il nostro servizio completamente gratuito. Quindi puoi capire perché dobbiamo chiedere il tuo aiuto. La divulgazione scientifica indipendente impegna molto tempo, denaro e duro lavoro. Ma lo facciamo perché crediamo che il nostro progetto sia importante. The Marsican Bear è indipendente dal punto di vista editoriale. La nostra divulgazione è libera da pregiudizi commerciali e non è influenzata da proprietari, politici o azionisti. Nessuno modifica il nostro editor. Nessuno dirige la nostra opinione. Questo è importante perché ci consente di divulgare in modo totalmente obiettivo. È ciò che ci rende diversi rispetto a tanti altri media, in un momento in cui i rapporti attendibili e onesti sono fondamentali. Se tutti quelli che leggono i nostri articoli, aiutano a sostenerlo, il nostro futuro sarebbe molto più sicuro. Con un minimo di € 1, puoi supportare il The Marsican Bear - e richiede solo un minuto. Grazie. Link per donazione: Donazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here