Il 21 settembre è considerato per convenzione il giorno d’inizio dell’autunno, nell’emisfero boreale, ma in realtà quello astronomico oscilla dal 21 al 24 settembre.

La luce di un mattino d’autunno sul Lago Hohenjesarscher presso Alt Zeschdorf, in Brandenburgo, Germania. Credits: PATRICK PLEUL/AFP/Getty Images

Qual è la data esatta dell’equinozio d’autunno. Convenzionalmente il 21 settembre viene considerato il giorno d’inizio dell’autunno, ma la data in realtà varia, si va dal 21 settembre al 24 settembre.

Indipendentemente dalla data di inizio, gli eventi cadono sempre in una sequenza regolare: i giorni si accorciano, le notti si allungano e le temperature si abbassano.

L’equinozio d’autunno è lunedì 23 settembre 2019

No, non è né il 20 né il 21. In particolare, l’equinozio del 2019 inizierà alle 9:50 am (ora italiana) del 23 settembre 2019. In quel preciso momento, il sole sarà direttamente in linea con l’equatore.

La parola equinozio prende le sue radici dalle parole latine “aequalis” e “nox“, la durata del giorno è uguale (aequalis) a quella della notte (nox). Ma oltre alla pari durata, durante l’equinozio gli emisferi Nord e Sud ricevono una pari quantità di luce diurna.

Lunedì, la maggior parte dei luoghi del pianeta vedrà circa 12 ore di luce diurna e circa 12 ore di notte. Circa perché ad esempio, Fairbanks, in Alaska, avrà 12 ore e 11 minuti di luce diurna, mentre Key West, in Florida, avrà cinque minuti in meno. Ciò è dovuto al fatto che la luce solare viene piegata a diverse latitudini mentre entra nella nostra atmosfera.

Il 23 settembre è l’inizio ufficiale dell’autunno?

Questa risposta dipende dal fatto che tu stia parlando con un astronomo o un meteorologo.

Gli astronomi ti diranno di sì, il 23 settembre inizia l’autunno. Questo perché, da lunedì, l’emisfero australe inizierà a ricevere più luce solare man mano che paesi come Argentina, Australia e Sudafrica si dirigeranno verso la primavera.

Tuttavia, i meteorologi diranno di no. Per loro, l’estate – composta da giugno, luglio e agosto – si è conclusa il 31 agosto, l’ultimo giorno dei tre mesi più caldi dell’anno. I tre mesi tra estate e inverno – settembre, ottobre e novembre – sono classificati come autunno.

Suggeriamo la lettura di: Estate 2019 emisfero nord la più calda. Agosto 2019, il secondo più caldo.

Quali sono le cause degli equinozi?

Possiamo ringraziare l’asse inclinato di 23,5 gradi della Terra per questo equinozio di autunno, così come le quattro stagioni e la diversa lunghezza della luce del giorno negli emisferi.

L’inclinazione, potrebbe essere stata causata da un enorme oggetto che ha colpito il pianeta miliardi di anni fa. Significa che per sei mesi, mentre la Terra gira attorno alla sua orbita, il Polo Nord è più vicino al sole. Durante l’altra metà dell’anno, l’Antartide riceve più sole diretto.

Non siamo solo noi. Anche altri pianeti hanno i loro equinozi. Saturno, ad esempio, ha un’inclinazione di 27 gradi, sebbene i suoi equinozi siano molto meno frequenti. Per quel lontano pianeta, gli equinozi arrivano una volta ogni 15 anni, perché ci vogliono 29 anni terrestri perché orbitino attorno al sole.

Iscrivetevi alla pagina facebook @themarsicanbear cosi che vi arrivi la notifica quando uscirà il prossimo articolo. Se volete, seguite anche il profilo instagram @themarsicanbear.

Dal momento che sei qui ... ... abbiamo un piccolo favore da chiederti. Più persone stanno leggendo il The Marsican Bear, ma non abbiamo entrate. E a differenza di molti media, vogliamo mantenere il nostro servizio completamente gratuito. Quindi puoi capire perché dobbiamo chiedere il tuo aiuto. La divulgazione scientifica indipendente impegna molto tempo, denaro e duro lavoro. Ma lo facciamo perché crediamo che il nostro progetto sia importante. The Marsican Bear è indipendente dal punto di vista editoriale. La nostra divulgazione è libera da pregiudizi commerciali e non è influenzata da proprietari, politici o azionisti. Nessuno modifica il nostro editor. Nessuno dirige la nostra opinione. Questo è importante perché ci consente di divulgare in modo totalmente obiettivo. È ciò che ci rende diversi rispetto a tanti altri media, in un momento in cui i rapporti attendibili e onesti sono fondamentali. Se tutti quelli che leggono i nostri articoli, aiutano a sostenerlo, il nostro futuro sarebbe molto più sicuro. Con un minimo di € 1, puoi supportare il The Marsican Bear - e richiede solo un minuto. Grazie. Link per donazione: Donazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here