Da Marsica Meteo le previsioni meteo per Capodanno 2019. Capodanno con l’alta pressione. Bel tempo sulla marsica, ma attenzione alle forti gelate per la prossima notte: minime oltre i -5/-10°c.

Riportiamo le previsioni meteo, fornite da Marsica Meteo per Capodanno 2019, riguardanti la Marsica:

Capodanno con l’alta pressione!

Bel tempo sulla marsica, ma attenzione alle forti gelate per la prossima notte: minime oltre i -5/-10°c.

Buonasera amici di Marsica meteo. Ecco finalmente le nostre previsioni per l’inizio del nuovo anno.

Sicuramente tutti sapranno già che trascorreremo un 31 dicembre e un Capodanno all’insegna del sole e del bel tempo. Questo grazie al possente anticiclone che vedete in figura.

Tuttavia, dobbiamo segnalarvi la possibilità di foschie o nebbie al primo mattino, ma soprattutto il grande rischio di FORTI GELATE per la prossima notte e in misura minore per quella di San Silvestro.

Martedì 30 dicembre

Infatti, a partire da stasera il freddo flusso nordorientale cesserà definitivamente lasciando i cieli completamente sgombri da nubi. Cielo stellato e assenza di vento costituiranno il giusto MIX per una NOTTE GELIDA a bassa quota e nelle vallate marsicane, dove le minime scenderanno abbondantemente sotto lo zero con picchi di -10/-15°C (o oltre) nelle vallate di montagna.

In particolare nel Fucino le temperature potranno rimanere basse anche durante il giorno per la resistenza del freddo nei bassi strati. Massime invece in aumento in quota.

31 dicembre / 1 gennaio 2020

Giornata con cielo poco nuvoloso. Foschie al primo mattino.

Temperature in deciso aumento specie in quota. Localmente più freddo a bassa quota per i motivi suddetti.

Lo staff di Marsica meteo augura a tutti un felice anno nuovo.

Fonte: Marsica Meteo (pagina Facebook)

YouTube:

Dal momento che sei qui ... ... abbiamo un piccolo favore da chiederti. Più persone stanno leggendo il The Marsican Bear, ma non abbiamo entrate. E a differenza di molti media, vogliamo mantenere il nostro servizio completamente gratuito. Quindi puoi capire perché dobbiamo chiedere il tuo aiuto. La divulgazione scientifica indipendente impegna molto tempo, denaro e duro lavoro. Ma lo facciamo perché crediamo che il nostro progetto sia importante. The Marsican Bear è indipendente dal punto di vista editoriale. La nostra divulgazione è libera da pregiudizi commerciali e non è influenzata da proprietari, politici o azionisti. Nessuno modifica il nostro editor. Nessuno dirige la nostra opinione. Questo è importante perché ci consente di divulgare in modo totalmente obiettivo. È ciò che ci rende diversi rispetto a tanti altri media, in un momento in cui i rapporti attendibili e onesti sono fondamentali. Se tutti quelli che leggono i nostri articoli, aiutano a sostenerlo, il nostro futuro sarebbe molto più sicuro. Con un minimo di € 1, puoi supportare il The Marsican Bear - e richiede solo un minuto. Grazie. Link per donazione: Donazione
Articolo precedenteUn saluto a Venere dalla sonda Parker Solar Probe
Prossimo articoloI 10 articoli più letti del 2019
Laureato in Scienze Ambientali e laureando nella magistrale di Biologia Ambientale è un vero appassionato della natura nella sua totalità. Fonda The marsican bear nel Marzo 2017 con l’utopico sogno di salvaguardare la Terra e far conoscere a più persone possibili le sue meraviglie, ma nel contempo mostrare la situazione critica che l’uomo ha creato su essa. Appassionato di fotografia, snorkeling, trekking e acquariofilia. Oltre ad essere fondatore e autore di The Marsican Bear, dal 2013 è collaboratore anche del più vasto e completo Magazine dedicato all’Acquario Marino italiano DaniReef.com, vantando un’esperienza ventennale nel mondo acquariofilo. La sua tesi in Scienze Ambientali era incentrata sui coralli con il titolo “Simbiosi tra Symbiodinium (Dinophyta) e Anthozoa (Cnidaria)”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here