Il direttore generale dell’organizzazione, Tedros Adhanom Ghebreyesus, nel corso di una conferenza stampa in corso a Ginevra, ha dichiarato lo stato di pandemia globale per infezione da Coronavirus. 

È diventato ufficiale ciò che non avremo mai immaginato e voluto: a 50 giorni dall’ufficializzazione (21 gennaio) e a 102 giorni dal primo caso ufficiale a Wuhan (1dicembre), l’Organizzazione mondiale della Sanità) ha classificato il covid-19 come pandemia globale. Ad oggi il virus ha provocato oltre 90.000 contagi in più di 90 Paesi nel mondo. 

L’Oms ha valutato che Covid-19 può essere caratterizzata come una pandemia.

Nel corso della conferenza stampa a Ginevra, il direttore generale dell’OMS Tedros Adhanom Ghebreyesus ha dichiarato: “L’Oms ha valutato che Covid-19 può essere caratterizzata come una pandemia. La parola pandemia – ha proseguito – non può essere usata con leggerezza perchè può causare paure non necessarie e il sentimento che la lotta è finita. Ma non è così, descrivere la situazione come pandemia non cambia cosa fa l’Oms e cosa i Paesi devono fare”. Ghebreyesus ha poi evidenziato che si tratta della “prima pandemia causata da un coronavirus. Nei prossimi mesi ci aspettiamo di vedere i numeri di casi, di morti e il numero di Paesi affetti salire ancora di più. L’Oms ha valutato questa epidemia giorno dopo giorno e siamo profondamente preoccupati sia dai livelli allarmanti di diffusione e gravità, sia dai livelli allarmanti di inazione”.

Seguici su:

YouTube:

Dal momento che sei qui ... ... abbiamo un piccolo favore da chiederti. Più persone stanno leggendo il The Marsican Bear, ma non abbiamo entrate. E a differenza di molti media, vogliamo mantenere il nostro servizio completamente gratuito. Quindi puoi capire perché dobbiamo chiedere il tuo aiuto. La divulgazione scientifica indipendente impegna molto tempo, denaro e duro lavoro. Ma lo facciamo perché crediamo che il nostro progetto sia importante. The Marsican Bear è indipendente dal punto di vista editoriale. La nostra divulgazione è libera da pregiudizi commerciali e non è influenzata da proprietari, politici o azionisti. Nessuno modifica il nostro editor. Nessuno dirige la nostra opinione. Questo è importante perché ci consente di divulgare in modo totalmente obiettivo. È ciò che ci rende diversi rispetto a tanti altri media, in un momento in cui i rapporti attendibili e onesti sono fondamentali. Se tutti quelli che leggono i nostri articoli, aiutano a sostenerlo, il nostro futuro sarebbe molto più sicuro. Con un minimo di € 1, puoi supportare il The Marsican Bear - e richiede solo un minuto. Grazie. Link per donazione: Donazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here